Romelu Lukaku, attaccante dell'Inter (Ansa)
Romelu Lukaku, attaccante dell'Inter (Ansa)

 

Milano, 23 giugno 2020 – Ritmi serrati in Serie A fino al 2 agosto. Il programma della ventisettesima giornata iniziato ieri vedrà domani il ritorno in campo dell’Inter a San Siro contro il Sassuolo di Roberto De Zerbi. Per i nerazzurri la possibilità di usufruire di un altro turno casalingo per cercare di restare in scia alla Juventus vittoriosa a Bologna, i neroverdi invece cercano di issarsi in una possibile lotta europea.
In casa Inter ci sono molte probabilità di rivedere lo stesso undici che ha sconfitto la Samp, quindi con la conferma di Barella e Gagliardini in mediana, quella di Eriksen sulla trequarti dietro Lautaro e Lukaku e con Candreva e Young in fascia. Nel terzetto difensivo dovrebbe andare ancora in panchina Godin per fare posto a Bastoni, inamovibili invece De Vrij e Skriniar. Nel Sassuolo fuori Marlon per squalifica e probabilmente Toljan per un problema muscolare, spazio al 4-2-3-1 con Boga-Djuricic e Berardi a sostegno di Caputo.

Probabili formazioni

Inter (3-4-1-2): Handanovic, Bastoni, De Vrij, Skriniar; Candreva, Barella, Gagliardini, Young; Eriksen; Lautaro Martinez, Lukaku. All. Conte.
Sassuolo (4-2-3-1): Consigli, Muldur, Ferrari, Magnani, Rogerio; Locatelli, Obiang; Boga, Djuricic, Berardi; Caputo. All. De Zerbi.

Orario e tv – Calcio d’inizio previsto a San Siro alle 19.30 con diretta su Dazn, visibile sia su Dazn.it e su app, ma anche sul canale satellitare Dazn 1 per i clienti Sky che hanno aderito all’offerta Sky più Dazn. Su Sky Q, inoltre, è disponibile la app Dazn per seguire la partita. La telecronaca sarà affidata a Pierluigi Pardo e Roberto Cravero.