Alexis Sanchez
Alexis Sanchez

Milano, 4 ottobre 2021 – Tutti felici all’Inter per un buon avvio di stagione in campionato? No, non esattamente. Alexis Sanchez ha deciso di affidare ai social messaggi non troppo criptici nei confronti del tecnico Simone Inzaghi: è una frattura che appare evidente e che viaggia verso una cessione a gennaio. L’Inter non si strapperebbe i capelli visto l’alto ingaggio del cileno.

Nel posto sbagliato non brillerai

La vittoria di Reggio Emilia non ha placato i tumulti di Alexis Sanchez, rientrato da poco tempo dopo un fastidioso infortunio. Il cileno scalpita, ma non trova spazio, e il messaggio recapitato ai suoi follower con una stories Instagram lascerebbe intendere una infelicità di fondo difficilmente arginabile: “Puoi valere molto, ma se sei nel posto sbagliato non brillerai”, le parole di Sanchez con l’immagine di una Ferrari impolverata e insabbiata. La situazione di Sanchez all’Inter non è facile, lui è chiuso da tre grandi attaccanti come Dzeko, Lautaro e Correa, in più il suo ingaggio pesa enormemente sul bilancio nerazzurro per un giocatore con poco minutaggio. I sette milioni netti sono un macigno e per questo una cessione a gennaio potrebbe essere benedetta dalla dirigenza. Sanchez ha richieste in Ligue 1, Premier, ma soprattutto Liga, campionato che probabilmente preferirebbe, e l’Inter valuta una cessione a gennaio per poter liberare spazio in ottica nuovo innesto in attacco. Le due squadre di Siviglia lo vorrebbero e la dirigenza è aperta a tutte le soluzioni, soprattutto per risparmiare un oneroso ingaggio. Sembra giunta al capolinea l’esperienza del cileno a Milano.

Leggi anche - Serie A, risultati e classifiche