Alexis Sanchez potrebbe essere confermato all'Inter
Alexis Sanchez potrebbe essere confermato all'Inter

Milano, 30 giugno 2020 - Alexis Sanchez e un futuro sempre più nerazzurro. Dopo una prima parte di stagione in ombra per via dei tanti problemi fisici, il cileno ha dimostrato di essere un'ottima alternativa per l'attacco e per questo motivo sia Conte che la dirigenza avrebbero deciso di confermarlo per la prossima stagione. Difficile infatti immaginare un altro colpo in attacco in caso di permanenza di Lautaro, visto che le priorità al momento sembrano quelle di rinforzare gli esterni o nel caso anche la difesa.

Per Sanchez quindi bisognerebbe solamente trovare una soluzione per trattenerlo ed evitare di farlo tornare a Manchester, cosa che però potrebbe essere complicata più per il futuro più immediato, rispetto a quello della prossima stagione. Nelle ultime ore di lavoro per la questione del rinnovo dei prestiti, il Manchester United sembra intenzionato a concedere un mese di estensione del prestito del cileno, ma non due, visto che ad agosto subentrerebbe il fattore Europa League dove Inter e Red Devils sono rivali.

Sicuramente terminerà il campionato, ma per la stagione bisognerà attendere gli ultimi sviluppi. In ogni caso il Nino Maravilla è un nome per il prossimo anno da tenere in considerazione, a prescindere da questo possibile mese di inattività che di certo non farebbe contenti né giocatore né società. A convincere Conte è stata la duttilità del calciatore, utilizzabile sia come ricambio di uno dei due attaccanti, sia come alternativa a Eriksen nel 3-4-1-2 cucito di proposito per l'arrivo del danese.

I primi esperimenti non avevano funzionato, ma con l'insistere della faccenda, anche da trequartista Sanchez ha trovato la sua dimensione. E ora avrà minimo un mese per far capire all'Inter che trattenerlo è davvero la scelta giusta.