4 mar 2022

L'Inter torna macchina da gol: 5-0 alla Salernitana, tripletta di Lautaro

Tripletta di Lautaro e doppietta di Dzeko, l'Inter torna a segnare dopo un lungo digiuno: 5-0 alla Salernitana e vetta momentanea

manuel minguzzi
Sport
Inter Milan�s Lautaro Martinez jubilates after scoring goal of 1 to 0 during the Italian serie A soccer match between FC Inter  and Salernitana at Giuseppe Meazza stadium in Milan, 4 March 2022.
ANSA / MATTEO BAZZI
Inter, Lautaro Martinez (Ansa)

Milano, 4 marzo 2022 - L'Inter si risveglia dal suo torpore e lo fa in modo chiaro e netto. I nerazzurri, dopo oltre 400 minuti di digiuno, rifilano cinque gol alla malcapitata Salernitana di Davide Nicola, annichilita dalla tripletta di Lautaro Martinez e dalla doppietta di Edin Dzeko. Inter in testa a 58 punti in attesa di Napoli-Milan. Lautaro incontenibile Simone Inzaghi con pochissimo turnover, c'è il solo Darmian al posto di Perisic nell'undici titolare tipo. Nicola con Verdi alle spalle di Mousset e Djuric. L'Inter parte aggressiva, con una ritrovata brillantezza, ma in apertura c'è una chance per Verdi che non trova la coordinazione per battere a rete. Squillo con cross di Darmian e girata aerea di Lautaro che però non riesce a dare angolo. Si vede però che la squadra di Inzaghi sta meglio, con automatismi di nuovo concreti e ficcanti. Al 19' straordinaria palla in verticale di Barella per Lautaro, sinistro di mezzo volo che si stampa sulla traversa. E' questo lo schema preferito, anche perché stasera riesce benissimo. Al 23' l'Inter si sblocca assieme a Lautaro dopo 426', altra superba palla in verticale di Barella per l'argentino che stavolta è freddo e lucido a battere Sepe con un preciso diagonale destro. I nerazzurri viaggiano a marce alte anche in contropiede, ma Sepe dice di no ancora a Lautaro mentre Ranieri salva poco dopo su Dumfries innescato da Darmian. Il toro, invece, è scatenato, stavolta per davvero, e c'è il fido scudiero Barella ad assisterlo. Il raddoppio è quasi in fotocopia, sempre Barella con una visione illuminante per Lautaro che protegge palla e scarica il sinistro nell'angolino, 2-0. L'Inter è magicamente tornata anche se la resistenza campana è troppo flebile per una squadra che deve salvarsi. All'intervallo per Inzaghi è tutto sotto controllo, per Nicola la Salernitana ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?