Lukaku verso la panchina con l'Atalanta
Lukaku verso la panchina con l'Atalanta

Milano, 6 novembre 2020 - C'è grande attesa per il ritorno in campo di Romelu Lukaku. L'attaccante belga dell'Inter ha saltato le ultime due partite e Conte spera di recuperarlo per la prossima contro l'Atalanta per non perdere altri punti in una stagione in cui i passi falsi hanno frenato le ambizioni della vigilia della squadra. Fondamentale affidarsi a un giocatore così importante, anche se rischiare di perderlo per più tempo potrebbe essere controproducente.

L'infortunio di Lukaku

Lukaku ha avuto un problema muscolare all'adduttore della coscia sinistra, che gli è costato l'assenza nelle ultime due partite. Assenza anche molto pesante visti i risultati ottenuti dai nerazzurri in queste due gare: contro il Parma la squadra di Conte si è dovuta accontentare di un pareggio raggiunto nel finale, mentre a Madrid in una partita chiave di Champions League, per quanto la prestazione sia stata assolutamente dignitosa, è arrivata una sconfitta che rischia di pesare tanto nell'economia del girone.

Rientro con l'Atalanta?

La speranza perciò è di vederlo in campo nel big match con l'Atalanta, ma le possibilità sono davvero minime. Le ultime sensazioni sono state positive, tanto che il Belgio lo ha convocato per le partite di Nations League, ma contro l'altra nerazzurra probabilmente potrà andare solo in panchina. Starà a Conte capire se sarà necessario rischiarlo per uno spezzone di gara o meno, di certo non dall'inizio. Infatti al suo posto Alexis Sanchez sembra il favorito, con Perisic prima alternativa.

Leggi anche: Mercato Inter, si pensa ad Alaba e Milik