Luka Modric
Luka Modric

Milano, 8 agosto 2018 - Venerdì dovrebbe essere il grande giorno dell'incontro tra Real e Inter per Luka Modric, il tutto con la mediazione di un paio di intermediari. L'Inter è pronta a sottoporre la propria offerta sia al Real ma soprattutto al calciatore, ma Florentino Perez non molletà l'osso tanto facilmente. Le condizioni non sono facile, le probabilità che l'affare vada in porto non altissime.

12 MILIONI DI EURO - Piero Ausilio si ritrova in mano una disponibilità di massima da parte di Modric di accettare la destinazione nerazzurra, anche grazie ad una possibile offerta contrattuale da 10 milioni di euro l'anno. Modric è pronto a cambiare aria. Florentino Perez, che ha già perso Ronaldo e non vuole perdere altri big, è pronto a convincere il croato con una controproposta superiore: 12 milioni di euro all'anno. Venerdì le parti si incontreranno, con Perez che cercherà di sparare alto come costo del cartellino e l'Inter che imbastirà i discorsi sul classico prestito con diritto di riscatto. La missione per i nerazzurri è chiaramente ardua, ma c'è tutta la volontà di provarci sia per assicurarsi uno dei migliori giocatori del mondo e in seconda battuta rispondere all'acquisto della Juventus di Cristiano Ronaldo.

LOPETEGUI: IL PRES HA DETTO TUTTO - Il nuovo allenatore del Real Lopetegui non sembra invece preoccuparsi più di tanto. Il tecnico si è rifatto sulle parole di Florentino Perez, che non ha la minima intenzione di cedere Modric, mentre ha ammesso la volontà di Mateo Kovacic di lasciare il Real. Che l'Inter possa provarci col grande ritorno di fiamma? "Se perderemo un giocatore del livello di Kovacic vorrà dire che ne dovremo trovare un altro della stessa qualità - ha affermato Lopetegui - Mateo per noi è molto importante per gli equilibri, ma ha manifestato il desiderio di andare via e vedremo cosa accadrà. Di sicuro non c'è ancora nulla. Modric? Ha già detto tutto il presidente, non posso aggiungere di più". In sintesi, il Real non vuole assolutamente privarsi di Modric, mentre di Kovacic probabilmente sì...