20 apr 2022

Inter-Milan, Inzaghi: "I miei ragazzi fantastici". Pioli: "3-0 troppo pesante"

Le reazioni dopo il derby di ritorno di Coppa Italia

matteo airoldi
Sport
Simone Inzaghi (ANSA)
Simone Inzaghi (ANSA)

Milano, 19 aprile 2022 – Grazie alla doppietta nel primo tempo di Lautaro Martinez e al gol della staffa del neoentrato Gosens, l’Inter supera il Milan con un rotondo 3-0 nella semifinale di ritorno di Coppa Italia e strappa un pass per la finale dove incontrerà la vincente della semifinale tra Juventus e Fiorentina. Un risultato netto che non può che fare felice mister Simone Inzaghi, apparso raggiante a fine gara ai microfoni di Mediaset: “Credo che i ragazzi siano stati fantastici perché abbiamo giocato un derby con intelligenza e tattica, colpendo al momento giusto. Volevamo questa finale e questo derby perché valeva una finale che abbiamo meritato sul campo”. Un risultato che potrebbe dare uno slancio importante ai nerazzurri per il finale di campionato: “E’ il nostro auspicio. Lavoriamo per questo da luglio. Conosciamo il percorso fatto, dobbiamo andare avanti. A gennaio abbiamo vinto la Supercoppa, tra venti giorni avremo un’altra finale a cui tenevamo tanto e poi c’è un campionato da concludere nel migliore dei modi”.
 

La delusione di Pioli


Umori opposti sul fronte rossonero. E’ forte, infatti il rammarico di mister Stefano Pioli che non ha risparmiato complimenti ai nerazzurri ma anche ai suoi ragazzi che per larghi tratti del match hanno giocato con personalità sfiorando a più riprese il gol: “Volevamo vincere ma purtroppo non ce l’abbiamo fatta perché abbiamo trovato un avversario forte. Il risultato può sembrare netto e pesante ma non credo che in campo ci sia stata tutta questa differenza. L’Inter ha saputo segnare nei momenti giusti. Il 2-1 di Bennacer avrebbe potuto riaprire le cose ma è andata così”. La squadra può comunque fare di più: “Quando si subiscono tre gol significa che gli altri hanno giocato con maggiore qualità. Evidentemente non era la nostra serata. E’ un peccato perché volevamo raggiungere la finale a tutti costi”. Rivedendo il gol annullato a Bennacer il tecnico rossonero si è poi un po’ stizzito: “Basta rivedere la reazione di Handanovic. Se i giocatori del Milan gli avessero oscurato la visuale sarebbe subito corso a protestare ma non lo ha fatto”.

Leggi anche - Juventus-Fiorentina di Coppa Italia: probabili formazioni, orario e dove vederla

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?