Lautaro Martinez (Ansa)
Lautaro Martinez (Ansa)

Milano, 8 settembre 2020 – A meno di clamorose sorprese, il futuro di Lautaro Martinez sarà ancora a tinte neroazzurre, quelle della maglia dell’Inter. Ad allontanare nuovamente le voci di mercato riguardanti un possibile approdo del “Toro” al Barcellona, questa volta ci ha pensato il vicepresidente dell’Inter Javier Zanetti che all’emittente argentina Tyc Sports ha negato l’esistenza di qualsiasi trattativa per la cessione dell'attaccante classe 1997 che addirittura potrebbe presto rinnovare il contratto con i nerazzurri: “Al momento non c’è nessuna trattativa con il Barcellona per la cessione di Lautaro. Lui è perfettamente consapevole di trovarsi in un grande club e sta crescendo molto anche grazie al lavoro fatto da Antonio Conte”.

Zanetti si è quindi soffermato sulla questione legata al possibile addio al Barcellona di Lionel Messi, che per alcune settimane è stato il sogno di mercato di tanti tifosi neroazzurri: “Era impossibile prenderlo. La pandemia ha flagellato tutti e non potevamo fare offerte per prenderlo. Alla fine credo che sia giusto che sia rimasto al Barcellona che è casa sua. Per tutto ciò che lui significa per quel club e viceversa. Parliamo di un fenomeno che giocherebbe bene ovunque ma è stato giusto così”. Il vicepresidente neroazzurro, infine, ha confermato la necessità del club di vendere alcuni giocatori in esubero prima di poter fare mercato e non si è voluto sbilanciare sul possibile arrivo di Arturo Vidal: “Il nostro mercato passa attraverso alcune cessioni. Dobbiamo prima vendere per compare perché ci sono i paletti del fair play finanziario, che è importante, da rispettare. Vidal? Ha grande esperienza e personalità ma ora è un giocatore del Barcellona”.