Romelu Lukaku
Romelu Lukaku

Milano, 22 ottobre 2020 – Romelu Lukaku è il miglior attaccante al mondo. Parola e musica del suo agente Federico Pastorello. La sconfitta nel derby non ha scalfito la prolificità dell’attaccante belga che all’esordio in Champions League contro il Borussia ha siglato la doppietta che ha consentito all’Inter di strappare un pareggio in extremis. Lukaku è ormai imprescindibile per l’Inter e per tutti i tifosi interisti che lo amano e hanno trovato, nel loro cuore, il sostituto di Mauro Icardi.

Migliore al mondo

Lukaku è già tra i migliori bomber della storia dell’Inter, prima stagione da record e inizio di seconda su livelli altissimi. E’ stata dunque giusta la scelta di approdare in Italia: “Assolutamente sì – ha affermato il suo agente Federico Pastorello a Sky Sports Uk – In Italia si è sentito subito in una grande famiglia e i tifosi nerazzurri lo amano”. C’è poi anche il lato emozionale, Lukaku va un po’ coccolato e a Milano c’è l’ambiente giusto: “Sente l’affetto attorno a sé e quando avverte le sensazioni giuste è il migliore che il mercato possa offrire. Per qualità, attitudine e mentalità, è attualmente il miglior attaccante del pianeta”. Dopo Ronaldo e Milito, Milano ha di nuovo un bomber per cui trepidare. E pensare che, nell'estate 2019, la Juventus aveva provato a scipparlo a Marotta...

Tamponi

In casa Inter ovviamente tiene ancora banco il caso Covid. Al momento solo Radja Nainggolan e Alessandro Bastoni sono di nuovo disponibili, ma in vista della sfida al Genoa ci saranno ulteriori controlli e tamponi. Tra oggi e domani arriveranno i risultati dei tamponi di Radu e Gagliardini, che però potrebbe recuperare per la sfida di Champions con lo Shaktar, mentre c'è grande attesa anche per il rientro di Skriniar che domani saprà se sarà di nuovo negativo o no. Lo slovacco punta la gara con il Parma del 31 ottobre. In ogni caso, come sempre a due giorni dalla partita, giro di tamponi per tutta la squadra, con la speranza che non emergano ulteriori casi. Passando, infine, all’infermeria, in vista di sabato sono da valutare le condizioni di Sensi per un leggero problema muscolare.

Leggi anche - Ronaldo ancora positivo al Covid