Lautaro Martinez
Lautaro Martinez

Milano, 28 gennaio 2021 - Sembrano procedere nella giusta direzione le trattative fra l'entourage di Lautaro Martinez e l'Inter per il rinnovo di contratto dell'argentino, legato al club nerazzurro fino al 30 giugno 2023. Dopo le voci dell'estate scorsa che volevano El Toro nel mirino del Barcellona, l'attaccante potrebbe prolungare il proprio accordo con la Beneamata di un altro anno, con un conseguente adeguamento dello stipendio. Per la firma mancherebbe solo l'intesa sull'ingaggio, per la quale comunque non sembrano esserci particolari scogli. La volontà di entrambe le parti è infatti quella di continuare insieme, visto il ruolo centrale del classe '97 nel progetto dell'Inter. 

Ingaggio da top

In questa stagione, il numero 10 ha collezionato 27 presenze con 10 reti, dimostrandosi spesso e volentieri imprescindibile per le fortune nerazzurre, anche alla luce della mancanza di alternative all'altezza. Ecco perché l'Inter è pronta ad andare incontro alle richieste economiche del calciatore, che vorrebbe un trattamento pari a quello di Romelu Lukaku. L'ex Racing Club guadagna circa 3 milioni di euro netti a stagione, mentre il belga 7,5. Nell'incontro odierno è stata ribadita l'intenzione di mantenere la clausola rescissoria da 111 milioni di euro, valida per l'estero e da pagare in un'unica soluzione.

Leggi anche: Inter e Roma, si lavora allo scambio Sanchez-Dzeko