4 apr 2022

Inter, lo Stadium porta bene: nessuna in A con due vittorie

Secondo successo per l'Inter allo Stadium di Torino, nessuna squadra in Serie A ci era riuscita. I nerazzurri hanno conquistato più punti in casa Juve di ogni altra formazione

manuel minguzzi
Sport
Inter di nuovo in trionfo allo Stadium dopo 10 anni
Inter di nuovo in trionfo allo Stadium dopo 10 anni

Milano, 4 aprile 2022 - Il giorno dopo è ancora più bello per l'Inter che può godersi il sacco di Torino, un rilancio in grande stile nella lotta Scudetto che ha visto il Napoli passare a Bergamo e il Milan giocare nel monday night contro il Bologna.. La vittoria per zero a uno allo Stadium sulla Juventus porta i nerazzurri nella storia. Mai nessuno, da quando la Juve ha il nuovo stadio, era riuscito a vincere due volte in casa bianconera. La vittoria di ieri sera arriva dieci anni dopo quella di Stramaccioni.

2012 e 2022

Torino non porta malissimo all'Inter. Il rigore trasformato da Calhanoglu, alla seconda ripetizione, ha dato la vittoria ai nerazzurri dieci anni dopo quella di Stramaccioni firmata da Milito e Palacio. Nessuna squadra in Serie A ha mai vinto due volte nel nuovo stadio juventino. Non solo, aggiungendo due pareggi ottenuti in questi anni l'Inter è la squadra che è riuscita a strappare più punti dallo Stadium. Tra l'altro, la vittoria targata Stramaccioni mise fine all'imbattibilità bianconera in casa, mentre quella di ieri sera, forse, mette fine alle speranze di Scudetto della Vecchia Signora.

Perisic a 200, Handa settimo di sempre

 

Giornate di record in casa nerazzurra. Per esempio, Ivan Perisic ha tagliato il traguardo delle duecento partite in Serie A, tutte in maglia Inter, ed è il terzo croato di sempre dietro Marcelo Brozovic e Milan Badelj. Altra prova di grande sostanza per Perisic, in trattativa per il rinnovo, con un sontuoso recupero difensivo nel secondo tempo utile a negare il pari alla Juventus. Samir Handanovic, invece, ha raggiunto la presenza 359 in Serie A con l'Inter, diventando il settimo di sempre e superando Tarcisio Burgnich. Davanti ad Handanovic ci sono J. Zanetti 615, Bergomi 519, Facchetti 475, Mazzola 417, Corso 413 e Baresi 392.

Leggi anche - Milan-Bologna, probabili formazioni e dove vederla

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?