Massimiliano  Allegri (Ansa)
Massimiliano Allegri (Ansa)

Milano, 23 ottobre 2021 - Ci siamo, il derby d'Italia è alle porte. E' quasi tutto pronto per Inter-Juventus, che si sfideranno in un Meazza ricolmo di passione e pronto a far registrare il record di presenze post lockdown. Saranno in 57 mila (il massimo, alle luce del limite fissato al 75% della capienza effettiva) per vedere da vicino la gara fra la squadra di Simone Inzaghi e quella di Massimiliano Allegri, che in classifica sono divise da appena tre lunghezze. La Beneamata è avanti, ma la Vecchia Signora è in netta risalita: basti pensare che i bianconeri vengono da quattro vittorie di fila in campionato, sei se si considera anche la Champions League. I nerazzurri invece vengono dalla battuta d'arresto in casa della Lazio, ma si sono finalmente sbloccati in Europa, stendendo lo Sheriff, e ora vogliono fermare la corsa di Chiellini e compagni. Chi vince si mantiene in scia di Napoli e Milan, mentre chi perde rischia già di vedere sfumati i propri sogni Scudetto, anche se il torneo è appena all'inizio. 

Probabili formazioni

Inzaghi non ha grossi dubbi di formazione. L'unico è a centrocampo, dove Vidal è favorito rispetto a Calhanoglu. Allegri recupera Dybala e Rabiot, ma entrambi dovrebbero partire dalla panchina. In difesa Chiellini è favorito su de Ligt, mentre sulla fascia destra si rivedranno Danilo, in posizione più arretrata, e Cuadrado. maggiormente avanzato. Bernardeschi confermato dal 1', mentre in avanti spazio a Chiesa e Morata.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Vidal, Perisic; Lautaro Martinez, Dzeko. All. Inzaghi.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Locatelli, Bernardeschi; Chiesa, Morata. All. Allegri. 

Orario e dove vederla

Il derby d'Italia è in programma per domenica 24 ottobre alle 20:45 e verrà trasmessa da Dazn. Per seguirla in tv, oltre all'abbonamento alla piattaforma, è necessario essere muniti di una smart tv su cui scaricare l'app, oppure si dovrà collegare al proprio televisore un dispositivo come Google Chromecast, Amazon Fire Tv Stick, oppure un decoder Sky Q o una console come PlayStation 4 o 5, XboX One, One S e One X. Sarà possibile seguire il match anche in streaming, attraverso il sito o l'applicazione di Dazn.

Leggi anche: De Rossi, Del Piero e Vieri allenatori Uefa A