Sensi non convocato contro il Verona
Sensi non convocato contro il Verona

Milano, 8 novembre 2019 - Il rientro con il Borussia Dortmund faceva presagire buone notizie e invece Sensi è costretto un'altra volta a dare forfait. Nelle due convocazioni che sono uscite in giornata il suo nome non è figurato da alcuna parte: ma se per la Nazionale era abbastanza preventivabile vista la condizione di tranquillità degli Azzurri che si possono permettere anche degli esperimenti, l'esclusione con l'Inter è una pessima notizia.

Il centrocampista nerazzurro era infatti tornato in Champions League, oltretutto con una buona prestazione da subentrato in cui ha sfiorato il gol del 3-3 che sarebbe valso oltre al pareggio anche un pezzo di qualificazione che sembra ormai quasi svanita. Più scopi precauzionali che altro probabilmente, ma Sensi non partirà per la sfida con il Verona. Lo aspetta una settimana di sosta in cui dovrà lavorare per arrivare al meglio al prossimo tour de force, che quantomeno rispetto ai precedenti, darà all'Inter una settimana in cui non giocare turni tra il martedì e il giovedì, quella in cui ci sarà la Coppa Italia nella quale l'Inter entrerà solo dal 2020.

Rimangono però dei problemi di rosa: a centrocampo la situazione numerica in realtà non è drastica come in attacco, visto che come alternative ci sono in primis Vecino, ma anche Gagliardini, oltre che un Borja Valero che sembra totalmente al di fuori dei piani. Un guaio con rimedio, ma pur sempre un guaio: perché l'impatto di Sensi sulla stagione era stato davvero importante, ma ancora una volta Conte dovrà fare a meno di lui.

Dopo la sosta dovrebbe rientrare a pieno regime anche D'Ambrosio, già utilizzabile ma comunque da non rischiare. Primo passo per porre fine a un periodo di enorme pressione.