Mauro Icardi
Mauro Icardi

Milano, 23 gennaio 2019 – Un incontro segreto tra Beppe Marotta e Wanda Nara nella giornata di lunedì. Da qui la trattativa per il rinnovo di Mauro Icardi avrebbe ricevuto un impulso decisivo verso la fumata bianca. Ora la permanenza del capitano non sarebbe più in dubbio e i tifosi interisti potrebbero dormire sonni più tranquilli.

VERTICE SEGRETO – A rilanciare la notizia è stata oggi Sky Sport. Insomma, lontano da occhi indiscreti, le due parti avrebbero sancito i passi decisivi verso la fine della telenovela. Non si sarebbe entrati nel dettaglio di cifre e aspetti vari, ma sarebbero state poste le basi per incontrarsi nuovamente e sancire il sì di Mauro Icardi al rinnovo. Da mesi si parla di offerte rifiutate e richieste negate ma di fatto Marotta, nel più classico stile Juve, ha lavorato sotto traccia all’accordo limitando l’esposizione mediatica della situazione. Ora si tratta di mettere sul piatto una cifra congrua per Icardi, con il possibile unico nodo legato alla clausola rescissoria. L’Inter vorrebbe alzarla a oltre 200 milioni di euro o toglierla definitivamente, mentre Wanda Nara potrebbe fissarla attorno a 180 milioni di euro. La prossima settimana potrebbe arrivare la firma.

BORJA VALERO: DURA A TORINO – Nel frattempo l’Inter si avvicina alla sfida di Torino contro i granata, un match importante nella rincorsa Champions e che dovrà portare i nerazzurri a riscattare il mezzo passo falso col Sassuolo. Di questo ha parlato a Inter Tv il mediano spagnolo Borja Valero: “Ci stiamo allenando tanto – ha affermato – Vogliamo riscattarci dopo il pari con il Sassuolo ma sappiamo che a Torino sarà dura. E’ sempre difficile giocare contro di loro e noi dobbiamo ancora crescere sul piano offensivo, creando di più”. Si entra tra l’altro in una fase dura di calendario: “Sì, ci sono tante partite da giocare e in più a febbraio avremo anche l’Europa League. Le partite saranno ravvicinate e noi dovremo stare concentrati per arrivare nelle prime 4 posizioni della classifica”.