Achraf Hakimi
Achraf Hakimi

Milano, 30 giugno 2020 - Il colpaccio dell'Inter è servito: oggi è stata la giornata di Achraf Hakimi, che ha firmato ufficialmente un contratto con i nerazzurri. Una giornata lunga quella del giocatore classe '98, atterrato questa mattina all'aeroporto di Linate fra le 10:30 e le 11. Dopodiché il marocchino ha svolto le visite mediche fra la clinica Humanitas e il Coni, dove ha ottenuto l'idoneità sportiva e dove ad attenderlo c'era un gruppetto di tifosi della Beneamata, che lo ha salutato calorosamente. Il calciatore, prelevato dal Real Madrid in cambio di 40 milioni di euro più cinque di bonus, ha così apposto la propria firma sul quinquennale da cinque milioni a stagione con l'Inter, alla quale si unirà prossimamente. 

Nel frattempo Hakimi ha già detto addio al Borussia Dortmund, club con il quale ha disputato questa annata 2019/20, collezionando 33 presenze, cinque gol e 10 assist. "È arrivato il momento di chiudere una parentesi molto importante della mia vita - ha scritto il ragazzo sui propri canali social - Dopo due anni meravigliosi, lascio questo club che mi ha donato tanta allegria. È stato incredibile quello che ho ricevuto dal club e dalla gente. Dortmund è stata la mia casa per due anni. Voglio ringraziare tutti i miei compagni, lo staff tecnico e tutto il personale per l'affetto dimostratomi in ogni momento. Ovviamente, ringrazio anche questa meravigliosa tifoseria che ci ha supportato in ogni partita. Niente può pareggiare il Muro Giallo, semplicemente meraviglioso. Infine, dico grazie alla mia famiglia e ai miei amici per l'appoggio ricevuto in ogni istante. Spero che un giorno il nostro cammino torni a incrociarsi. A presto Borussia Dortmund!".