Olivier Giroud
Olivier Giroud

Milano, 20 novembre 2020 – Oltre a Milik, per l’attacco dell’Inter ritorna in auge un altro nome già accostato in passato ai colori nerazzurri. Olivier Giroud sembra aver deciso definitivamente di lasciare il Chelsea, dopo un inizio di stagione passato a guardare gli altri giocare. L’attaccante francese vuole ritrovare minutaggio in vista degli Europei e conosce bene Conte che lo ha allenato a Londra.

Scelte ingiuste

Giroud sta vivendo un inizio di campionato da comprimario: nessuna partita da titolare in Premier League, tre subentri dalla panchina per un totale di soli 33 minuti giocati. Non è andata tanto meglio in Champions, un subentro dalla panchina, mentre in Carabao Cup ha giocato da titolare contro il Tottenham. Di fatto non è una prima scelta di Lampard che gli preferisce Abraham. Lo ha capito e affermato anche Michael Manuello, agente di Giroud: “E’ evidente come la prima scelta del tecnico sia Abraham – ha sottolineato il procuratore a Footmercato – Credo che non sia giusto considerato quello che ha fatto Giroud nel finale della scorsa stagione. L’allenatore ha diritto di scegliere, ma noi siamo nella stessa situazione di dicembre 2019 e ci ritroveremo a dover sperimentare altre soluzioni”. Insomma, senza un cambio netto di gerarchie Giroud appare destinato a cambiare aria.

Di nuovo l’Inter?

 

Non è la prima volta che Giroud viene accostato all’Inter. Successe proprio a gennaio 2020, quando, in vista Europei, l'attaccante francese aveva necessità di trovare minutaggio, ma per sua fortuna la rassegna continentale è stata poi spostata di un anno. La situazione è la stessa e secondo il Guardian i nerazzurri sarebbero rimasti alla finestra, anche perché Antonio Conte conosce la professionalità e l’esperienza di Giroud avendolo allenato al Chelsea. L’Inter resterebbe dunque una opportunità, anche se dall’Inghilterra si sostiene che la punta abbia espresso come primaria preferenza la Premier League, magari in un club che possa consegnargli maggior minutaggio. Se non dovessero esserci sbocchi in Inghilterra, Giroud potrebbe prendere in considerazione l’ipotesi Serie A.

Leggi anche - Inter, Sergio Ramos non ci sarà in Champions