Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
19 mar 2022

L'inter non sa più vincere, Dumfries risponde a Torreira: con la Fiorentina è 1-1

I nerazzurri pareggiano con la Fiorentina, apre Torreira, impatta Dumfries: nelle ultime sette di campionato solo la Salernitana ha ceduto alla squadra di Inzaghi

19 mar 2022
manuel minguzzi
Sport
Inter Milan�s Edin Dzeko reacts during the Italian serie A soccer match between FC Inter  and Fiorentina at Giuseppe Meazza stadium in Milan, 19 March 2022.
ANSA / MATTEO BAZZI
Dzeko (Ansa)
Inter Milan�s Edin Dzeko reacts during the Italian serie A soccer match between FC Inter  and Fiorentina at Giuseppe Meazza stadium in Milan, 19 March 2022.
ANSA / MATTEO BAZZI
Dzeko (Ansa)

Milano, 19 marzo 2022 - Prosegue la crisi di risultati in campionato dell'Inter. Anche la Fiorentina strappa un punto a San Siro, con rammarico, con il vantaggio di Torreira ripreso da Dumfries nella ripresa, ma nel finale Ikone ha avuto la chance per vincerla. Una sola vittoria nelle ultime sette per l'Inter.

Approfondisci:

Serie A oggi: vola il Napoli, l'Inter frena ancora. Cagliari-Milan, diretta dalle 20.45

Meglio la viola


Simone Inzaghi con Lautaro e Dzeko, Italiano con Piatek prima punta supportato da Gonzalez e Saponara. Parte molto forte la Fiorentina che imbriglia l'Inter e trova due nitide occasioni da gol. Al sesto sinistro a giro di Gonzalez, manona di Handanovic, poco dopo destro a giro di Saponara, sempre lo sloveno in due tempi. I nerazzurri faticano ad innescare le punte, c'è poco sfogo sulle fasce e in zona centrale la viola controllal bene. Italiano sfrutta invece la vena di Gonzalez che a metà tempo costringe Skriniar al salvataggio in extremis. Meglio l'Inter nella fase finale, al 37' Barella trova Dzeko in profondità ma Terracciano ha il tempismo giusto per chiudere la porta. Tre minuti dopo la squadra di inzaghi va in gol con Lautaro su destro deviato di Dumfries, ma è fuorigioco. Dall'altra parte la Fiorentina quando riparte fa male ma la difesa Inter salva una situazione pericolosa creata sempre sull'asse esterno tra Saponara e Gonzalez. All'intervallo è zero a zero.

 

Dumfries risponde a Torreira

 


La ripresa si apre con una occasionissima Inter, Gonzalez sceglie una brutta palla in verticale, Dzeko fa sponda per Vidal ma Terracciano mura, poi Barella spara alto. La Fiorentina è viva e lo dimostra poco dopo, Gonzalez ha buona percussione a destra per l'assist vincente per Torreira, 0-1. Inter tramortita, San Siro ammutolito. Arriva però la reazione, fuga di Perisic a sinistra, cross per la testa di Dumfries che vale il pari. Gli allenatori provano a vincerla, le squadre si spaccano e ci sono continuicapovolgimenti di fronte. Al 65' Chiffi fischia inopinatamente un rigore per l'Inter per un presunto fallo di Venuti su Lautaro, il Var corregge e si resta in parità. Italiano butta nella mischia Ikone, Inzaghi va con Sanchez e Correa. Finale convulso. Al 90' numero di Correa sulla riga di fondo, poi sponda di Vidal per la botta sicura di Sanchez ma Biraghi salva davanti alla porta. L'Inter rischia di capitolare all'ultimo minuto, Ikone va in fuga per la vittoria ma Handanovic ci mette la manona in uscita. Finisce uno a uno, nelle ultime sette l'Inter ha battuto solo la Salernitana. Lo Scudetto rischia di allontanarsi.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?