L'Inter è chiamata a vincere per passare il turno
L'Inter è chiamata a vincere per passare il turno

Milano, 13 marzo 2019 – Qualificazione aperta sia per l’Inter che per l’Eintracht questa sera a San Siro nel ritorno degli ottavi di Europa League. Zero a zero all’andata, di conseguenza i tedeschi segnando un gol a Milano potrebbero far valere il discorso trasferta, ma vediamo nel dettaglio gli incastri che consentirebbero ai nerazzurri di passare il turno.

VITTORIA UNICA VIA - Per prima cosa, se l’Inter vince con qualsiasi risultato è qualificata indipendentemente dai gol segnati dai tedeschi, in sostanza per i nerazzurri l’obiettivo è vincere la partita. Col meccanismo della valenza doppia dei gol in trasferta, invece, l’unico modo per andare ai supplementari è ripetere esattamente il risultato dell’andata, quindi zero a zero. Se le reti rimanessero inviolate anche al 120’ si procederebbe ai rigori. Ma per gli uomini di Spalletti il risultato di pareggio è altamente rischioso, perché qualsiasi parità con i tedeschi in gol condannerebbe l’Inter: 1-1, 2-2, 3-3 ecc, sono tutti risultati favorevoli all’Eintracht che farebbe valere appunto i gol in trasferta, aspetto che l’Inter, mancando il rigore di Brozovic, non ha fatto all’andata. Non c’è molto da aggiungere, per passare il turno l’Inter deve vincere la partita in qualche modo, che sia nei regolamentari o nei supplementari, oppure con l’ultima istanza dei rigori. L’Eintracht invece può speculare sul risultato dell’andata, portando l’Inter a scoprirsi e magari punire in contropiede con un gol che complicherebbe i piani, oppure forzare la qualificazione alla lotteria dei rigori.