Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
18 apr 2022

Inter, Inzaghi: "E' ora di vincere il derby. Gol in trasferta? Massima concentrazione"

Il tecnico nerazzurro vuole la prima vittoria dopo due pareggi e una sconfitta

18 apr 2022
manuel minguzzi
Sport
Simone Inzaghi
Simone Inzaghi
Simone Inzaghi
Simone Inzaghi

Milano, 18 aprile 2022 - Domani è il tanto atteso giorno della semifinale di ritorno di Coppa Italia, sarà ancora derby, il quarto stagionale con l'Inter di Simone Inzaghi che è ancora a secco di vittorie nella stracittadina. Sconfitta amarissima nel ritorno di Serie A con la rimonta firmata Giroud in pochi istanti, all'andata finì 1-1, mentre il derby di Coppa Italia è stato bloccato, con la tensione del gol in trasferta che in Italia vale ancora doppio. Simone Inzaghi chiede un successo e massima concentrazione in vista del ritorno.

Inzaghi: "E' ora di vincere"

Il derby di domani vale la finale di Coppa Italia, ma chi lo perderà potrà avere ripercussioni anche in campionato in quella che è una volata Scudetto avvincente. Simone Inzaghi è contento del lavoro svolto dai suoi: "La squadra arriva carica e motivata, sappiamo l'importanza della sfida e quello che rappresenta per i tifosi e la società - le sue parole in conferenza - Arriviamo da tre vittorie consecutive, stiamo preparando bene la partita ma quello di domani vale per la Coppa Italia, non per il campionato". Inter però ancora a secco di vittorie contro il Milan in questa stagione: "Ci sono stati tre derby diversi - l'analisi del tecnico - I primi due di campionato li abbiamo giocati molto bene e avremmo meritato di più, mentre quello di Coppa Italia all'andata è stato bloccato perché entrambe le squadre sapevano che ci sarebbe stato un ritorno". E' il momento per Inzaghi di vincere un derby, questa è la richiesta alla squadra: "I derby spesso vengono decisi da episodi e dobbiamo fare di più per indirizzarli dalla nostra parte. Sappiamo che dobbiamo vincerla e vogliamo vincerla", il diktat del tecnico. Ma vige ancora la regola dei gol in trasferta e servirà attenzione: "Giusto non cambiare la regola in corsa, dovremo avere il massimo della concentrazione dato che non abbiamo segnato all'andata. Ogni momento potrebbe essere decisivo e dovremo stare attenti ad un Milan in gamba". Fischio d'inizio alle ore 21 di martedì 19 aprile con diretta in chiaro su Canale 5.

Leggi anche - Serie A, le partite di Pasquetta

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?