29 mar 2022

Inter, Calhanoglu: "Vogliamo superare il Milan"

Il turco in campo contro l'Italia, ma c'è anche uno Scudetto da vincere: ci proveremo. Mercato: per Scamacca Marotta pronto a mettere sul piatto anche Sensi

manuel minguzzi
Sport
Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu

Milano, 29 marzo 2022 - Turchia-Italia non conta niente, partita tra deluse, tra due squadre escluse dal Mondiale. Ma è da giocare e per Hakan Calhanoglu è l'ultimo tassello nazionale prima di concentrarsi sulla lotta Scudetto dell'Inter. Il numero 20 nerazzurro è pronto alla battaglia, in questo rush finale che vede il Milan in vantaggio sul Napoli, Inter terza inseguitrice con la Juve alle calcagna e domenica c'è proprio la sfida alla Vecchia Signora.

Calhanoglu: "Vogliamo lo Scudetto"


Il fantasista turco ha parlato a margine della sfida agli azzurri, tra le due perdenti del primo crocevia degli spareggi mondiali. Passata la partita sarà tempo di concentrarsi sull'Inter: "Una volta tornato mi concentrerò sul campionato - le sue parole - Ci sono molte partite importanti da giocare e ognuna sarà una finale, vogliamo vincere". Ma la classifica si è complicata, pur con una partita da recuperare l'Inter non ha più il destino nelle proprie mani: "C'è grande equilibrio in testa, ci stiamo giocando il campionato e il Milan è capolista, ma a noi manca un match e vogliamo sorpassarli nel ritorno". Domenica a Torino sarà titolare, con Inzaghi che può recuperare Brozovic a centrocampo.

Sensi per Scamacca

 

C'è grande movimento attorno ai gioielli del Sassuolo. Berardi, Scamacca e Frattesi sono giocatori ambiti da tutti e tre i club di vertice, ovvero Inter, Milan e Juve. I nerazzurri sembrano in vantaggio su Scamacca, mentre sugli altri due profili si sono mosse concretamente le rivali. L'obiettivo numero uno è l'attaccante e Marotta pensa ad una mossa per abbassare un po' il prezzo avendo già l'assenso del giocatore. L'idea, oltre a Pinamonti, sarebbe quella di inserire anche Stefano Sensi, chiuso all'Inter e rivalutabile al Sassuolo, sua ex squadra, se la Samp non dovesse fare un investimento su di lui in estate. Carnevali lo riabbraccerebbe molto volentieri.

Leggi anche - Napoli, piace Sinisterra

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?