Nahitan Nandez
Nahitan Nandez

Milano, 31 luglio 2021 – Sono i giorni della verità in casa Inter per il passaggio in nerazzurro di Nahitan Nandez. E’ lui il prescelto dell’estate per il grande colpo in entrata dell’Inter, soprattutto quello che potrebbe andare a sostituire Achraf Hakimi sulla fascia destra. L’uruguaiano, reduce da buona stagione a Cagliari, con Semplici è stato utilizzato proprio quinto di centrocampo, sarà in Italia a inizio prossima settimana e la chiusura con il club nerazzurro appare vicina.

Prestito con riscatto

Sono le tornate decisive per Nandez all’Inter. L’uruguaiano può godere di ancora qualche giorno di vacanza e a inizio settimana tornerà in Italia, ma per quel momento potrebbe già di fatto essere un giocatore in pectore dell’Inter. E’ vicino l’accordo tra nerazzurri e Cagliari per la cessione dell’uruguaiano che ormai ha deciso: vuole Milano. C’è più o meno un accordo sulla valutazione del giocatore, vicina ai 30 milioni di euro comprensivi di bonus, ma occorre ancora limare qualche dettaglio su formula e pagamento. L’Inter propone un prestito oneroso da 3 milioni, più il resto tra un anno per il riscatto, il Cagliari invece vorrebbe 5 milioni subito. Non manca molto.

Brozovic e il rinnovo

 

Non solo acquisti, in casa Inter si lavora anche a confermare l’ossatura dello Scudetto. Confermata la volontà di cedere solo Hakimi, offerte per Romelu Lukaku e Lautaro, ma l’Inter resiste, c’è ora da lavorare al rinnovo del perno centrale del centrocampo. Parliamo ovviamente di Marcelo Brozovic che ha contratto in scadenza nel 2022 ed è considerato uomo fondamentale anche dal neo tecnico Simone Inzaghi. Il croato percepisce circa 4 milioni di euro e la trattativa verterà non solo su un allungamento ma anche su un adeguamento, aspetto su cui l’Inter deve andare con prudenza per non appesantire eccessivamente il monte ingaggi. Ma c’è anche la volontà di Epic Brozo di proseguire e la sensazione è che un accordo di massima si troverà.

Leggi anche - Juve, presidente Santos: "Trattiamo Kaio Jorge"