Olivier Giroud
Olivier Giroud

Milano, 15 gennaio 2020 – Grandi manovre sul mercato per l’Inter di Beppe Marotta e Piero Ausilio. Il direttore sportivo nerazzurro sarebbe volato in queste ore a Londra per chiudere due importanti acquisti sul mercato invernale. Vicini, molto vicini, sia Olivier Giroud che Christian Eriksen. Nelle prossime ore dovrebbe arrivare la svolta decisiva alle due operazioni.

GIROUD AD UN PASSO – Olivier Giroud sarà molto probabilmente la prima operazione che l’Inter metterà a bersaglio. L’attaccante francese ha accettato la destinazione nerazzurra e un contratto di due anni e mezzo con un ingaggio da circa 4 milioni all’anno, mancava ancora la fumata bianca tra i club che però appare in dirittura d’arrivo. Si parla di un accordo per una cifra di 5 milioni di euro con cui l’Inter ha convinto il Chelsea a cedere il giocatore a gennaio. Sembra tutto pronto per lo sbarco a Milano di Giroud per visite mediche e firma del contratto.

ERIKSEN E IL TOTTENHAM – Non così vicino invece l’accordo per Christian Eriksen. L’Inter ha di fatto convinto il danese con un contratto fino al 2024 e ora dovrà trovare la fumata bianca con il club londinese. C’è divergenza sull’esborso economico che i nerazzurri dovranno sostenere per acquistare il mediano: il Tottenham ha chiesto in prima istanza 20 milioni, l’Inter non vuole salire di troppo sopra i 10, Ausilio è a Londra per trattare e trovare un accordo e in questi casi la classica metà strada potrebbe essere una soluzione. Di sicuro, l’Inter farà valere l’accordo con il giocatore per accelerare i discorsi. Su questa operazion le tempistiche dovrebbero essere più lunghe, mentre per Giroud domani si può già chiudere – con il giocatore nel fine settimana a Milano per le visite mediche – per Eriksen probabilmente bisognerà aspettare settimana prossima. Ma in ogni caso l’Inter appare molto vicina al doppio colpo molto gradito a Conte.