22 feb 2022

Inter, tornano i rinforzi: Brozovic e Bastoni dentro, vicino il rientro di Gosens

Altro ciclo duro per l'Inter, Genoa, Milan, Salernitana e Liverpool: per Inzaghi arrivano i rinforzi interni

manuel minguzzi
Sport
Marcelo Brozovic
Marcelo Brozovic

Milano, 22 febbraio 2022 - Simone Inzaghi è chiamato a far riprende la marcia all'Inter. Due sconfitte nelle ultime tre giornate hanno riportato il Milan in testa, ma i nerazzurri devono ancora recuperare la gara di Bologna. Poi c'è il Napoli, appaiato a pari punti per un terzetto che probabilmente si giocherà lo Scudetto fino alla fine. E attenzione alla Juve che può infilare una striscia positiva e rientrare. La nota positiva in casa Inter è il rientro di alcune pedine fondamentali.

Brozovic e Bastoni

Due rientri determinanti per la trasferta di Marassi contro il Genoa. Brozovic e Bastoni torneranno nell'undici titolare dopo l'assenza per squalifica contro il Sassuolo. Il croato è il motore dell'Inter, e domenica si sono viste le difficoltà in fase di manovra con Barella e Gagliardini ad adattarsi in un ruolo con caratteristiche precise, colui che dà vita agli impulsi offensivi e difensivi di una squadra che, con Inzaghi, ha cambiato filosofia ma non modulo. In difesa, invece, l'assenza di Bastoni ha prestato il fianco all'attacco neroverde, che troppo facilmente si è infilato come una lama nel burro. Il braccetto di sinistra, inoltre, è anche prezioso in fase di costruzione ed alcune certezze, palesemente, sono mancate in questa fase di difficoltà.

Gosens e gli altri

Il ciclo di ferro per l'Inter non è finito, anzi proseguirà pure tra fine febbraio e inizio marzo. C'è il Genoa, squadra disperata e a caccia di punti, poi la semifinale di andata di Coppa Italia contro il Milan - e il derby vale sempre una stagione - poi a San Siro arriva la Salernitana, partita abbordabile, mentre l'8 marzo si andrà a Liverpool in cerca di un miracolo dopo lo zero a due dell'andata. Serviranno forze nuove, in una rosa teoricamente lunga ma azzoppata da qualche assenza. Per esempio, il neo acquisto Robin Gosens dovrebbe rientrare a breve, forse convocazione per il Genoa ma comunque disponibile per le partite successive, per non parlare di Joaquin Correa, che può ridare vita ad un attacco spento, per lui si prospetta un impiego contro la Salernitana. Insomma, Inzaghi ha bisogno di forze fresche ma in generale l'Inter deve guardare al futuro per non ritrovarsi in difficoltà ogni volta che mancherà Brozovic. Il croato rinnoverà e sarà ancora perno dei nerazzurri ma per l'estate si valuta un innesto in mediana, un nome caldo è quello dello svizzero Xhaka.

Leggi anche - Eriksen, il ritorno: due assist in amichevole


 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?