18 feb 2022

Inter, Brozovic verso il rinnovo. Mercato: Scamacca e Dybala, ma non solo

Il padre e l'avvocato del mediano erano a San Siro mercoledì, si tratta sulle commissioni. Marotta intanto draga il mercato attaccanti, oltre Scamacca c'è Dybala ma pure David del Lilla

manuel minguzzi
Sport
Marcelo Brozovic
Marcelo Brozovic

Milano, 18 febbraio 2022 - Sono giornate intense di rinnovi in casa Inter. Mentre il blocco dirigenziale è prossimo all'annuncio ufficiale del prolungamento dei contratti, per quanto riguarda i giocatori si entra nella fase calda della trattativa con Marcelo Brozovic. Il mediano croato vuole rinnovare e mercoledì padre e avvocato erano in tribuna a San Siro, segno che si avvicina la fumata bianca. Sul mercato, invece, Inter molto attiva sugli attaccanti.

Brozo e le commissioni

La trattativa con Brozovic prosegue da mesi e sull'ingaggio, circa 6 milioni a stagione più bonus, c'è l'accordo. Il croato vuole continuare all'Inter ma manca ancora un tassello tra dettagli contrattuali e commissioni a chi ne cura gli interessi. Ma sarebbero, tutto sommato, passaggi formali. Il rinnovo dovrebbe essere ufficiale nel giro di qualche settimana fino al 2026, con Brozovic sempre più perno fondamentale di questa Inter. Il fatto che padre e avvocato siano a Milano è un indizio chiaro della situazione, l'Inter conta di chiudere in tempi brevi. Nelle prossime settimane sono previsti anche colloqui con Ivan Perisic su cui si è aperto uno spiraglio negli ultimi giorni.

Scamacca, Dybala e David

 

Intanto proseguono i lavori e i contatti sul mercato per migliorare l'attacco dell'Inter in estate. Se da un lato Alexis Sanchez potrebbe lasciare Milano, aprendo spazio salariale in rosa, dall'altro la società tiene vive le piste più importanti. Primo nome sempre Gianluca Scamacca, di fatto prenotato da Marotta e con in mano il sì del calciatore, ma dovranno saltare fuori 40 milioni di euro circa con una formula non troppo pesante per il bilancio nerazzurro. L'Ad tiene poi aperta la pista Dybala, ma prima la joya dovrà sciogliere i dubbi con la Juve per il rinnovo: in caso di fumata nera si muoverà l'Inter, altrimenti no. E lo spazio salariale lasciato libero da Sanchez verrebbe dirottato sull'argentino. Infine, un nome nuovo, si tratta di Jonathan David del Lilla, di fatto l'erede di Osimhen, reduce finora da 12 gol in 24 partite in Ligue 1 più altri 3 in 6 partite nelle coppe europee.

Leggi anche - Serie A, le probabili formazioni

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?