Milan Skriniar
Milan Skriniar

Milano, 19 ottobre 2020 - Buone notizie per Antonio Conte che avrà a disposizione Alessandro Bastoni per le prossime partite dell'Inter, probabilmente già per il match di Champions League di mercoledì contro il Borussia Moechengladbach. Il difensore nerazzurro è risultato negativo al secondo tampone e potrà di nuovo riprendere le sedute di gruppo. Tempi più lunghi per Skriniar e Young.

Bastoni c'è

Con una difesa che ha sofferto molto in questo avvio di stagione, soprattutto nel derby, il ritorno di Alessandro Bastoni diventa basilare per l'equilibrio difensivo della squadra di Conte che fino a qui in campionato ha subito due gol di media a partita, non riuscendo a ripetere quanto fatto l'anno scorso quando risultò miglior difesa del torneo. Bastoni, il primo a essere positivo al Covid, si è negativizzato in questi giorni con un doppio tampone negativo, per questo motivo potrà riprendere l'attività e provare a rientrare mercoledì. Stesso discorso per Radja Nainggolan. Entrambi potrebbero strappare la convocazione per la Champiosn, anche se la loro condizione di forma non potrà essere delle migliori.

Attesa per Skriniar e Young

Sono invece ancora in quarantena sia Ashley Young che Milan Skriniar. Soprattutto il difensore slovacco deve attendere di terminare i canonici 14 giorni essendo rimasto in patria, e anche qualora risultasse negativo al tampone non farebbe in tempo a tornare per la partita di mercoledì contro il Moechengladbach. Serve infatti comunicare alla Uefa l'eventuale negatività di un giocatore almeno 24 ore prima della partita. Missione impossibile. Sia Skriniar che Young dovrebbero terminare martedì la quarantena e, se risultassero negativi al doppio tampone, potrebbero invece provare a rientrare per il prossimo weekend di campionato che vedrà l'Inter impegnata a Genova contro il grifone sabato 24 ottobre: i nerazzurri dovranno riprendere la marcia in campionato per non perdere il treno buono per lo Scudetto.
 

Leggi anche - Premier League, risultati e classifica