Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
31 lug 2022
31 lug 2022

Europei calcio femminile 2022: vince l'Inghilterra. Battuta la Germania ai supplementari

Dopo l'1-1 dei tempi regolamentari, decisivo il tocco in mischia di Kelly

31 lug 2022
featured image
L'Inghilterra trionfa all'Europei donne (foto Twitter UEFA Women's EURO 2022)
featured image
L'Inghilterra trionfa all'Europei donne (foto Twitter UEFA Women's EURO 2022)

Londra (Inghilterra), 31 luglio 2022 - Grande festa a Wembley per l'Inghilterra , che si è laureata campione d'Europa di calcio femminile . Nella finale del torneo continentale, davanti a poco più di 87mila spettatori e al festante Principe William, le leonesse hanno battuto ai supplementari , per 2-1, la Germania . Dopo l'1-1 dei tempi regolamentari, decisivo il tocco in mischia di Kelly.

La gara

Di fronte c'erano il miglior attacco del torneo, ovvero quello inglese, con 20 gol all'attivo prima della finale, e la migliore difesa, quella tedesca, con una autorete e zero gol subiti nella kermesse. Gara molto spezzettata, con diversi falli a centrocampo. Prima occasione del match, al 26', in favore della Germania, pericolosa sugli sviluppi di un corner con mezza Inghilterra, però, a fare muro sulla linea di porta. La risposta delle britanniche è arrivata al 38' con l'attaccante White, che ha calciato sopra la traversa da buona posizione.

A inizio ripresa la neo entrata Wassmuth ha calciato debolmente da dentro l'area, con sfera fra le braccia del portiere britannico Earps. Subito dopo la Germania si è resa pericolosissima con Magull: destro da ottima posizione, al lato di un soffio. Al 17' il primo gol dell'Inghilterra: cucchiaio vincente della neoentrata Toone. La Germania ha prontamente reagito e 21' la Huth ha colpito in pieno l'incrocio dei pali. Al 34' il pareggio delle tedesche, firmato da Magull con un piattone mancino da due passi. Dopo l'1-1 dei tempi regolamentari, gara "bloccata" nei supplementari, fino al decisivo 2-1 delle inglesi siglato in mischia da Kelly, anche lei entrata nel secondo tempo. Le "leonesse" entrano così nell'albo d'oro della manifestazione, che vedeva sino a oggi otto vittorie della Germania, due della Norvegia, una della Svezia e una dell'Olanda.

Il miglior risultato dell'Italia agli Europei è il secondo posto del 1993. Un po' di Italia comunque c'era anche nella finale odierna, con Paolo Valeri e Maurizio Mariani al Var e, soprattutto, con l'inglese Alessia Russo, di origini siciliane, in scena questa sera dall'11' della ripresa. Football's Coming Home: questa volta sì, i britannici possono cantare in festa, dopo l'Europeo maschile del 2021, vinto dall'Italia, ai rigori, sempre a Wembley, proprio contro l'Inghilterra.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?