Immobile prova il recupero lampo
Immobile prova il recupero lampo

Roma, 14 novembre 2021 - La Lazio in questi giorni ha fatto i conti con la dura realtà di dover trovare un ricambio di Immobile: nell'immediato per sostituirlo durante le partite in cui sarà assente (con Pedro falso nueve come prima soluzione), ma anche nel futuro per garantirgli con un acquisto sul mercato anche qualche minuto di riposo in più. Solo che Immobile ha dimostrato di essere già in fase di recupero e dopo gli ultimi esami non si esclude nemmeno la possibilità di vederlo in campo già con la Juventus.

Gli ultimi esami

La Lazio ha effettuati nuovi esami per capire l'entità dell'infortunio di Ciro Immobile che ha riportato una lesione di basso grado al polpaccio sinistro. Ottime notizie visto che si temeva uno stop di circa un mese e che alla fine potrebbe essere davvero minimo. Infatti sfruttando anche il weekend di pausa per le nazionali, il suo rientro potrebbe avvenire già nella sfida contro la Juventus, la prossima in calendario. In questo caso la Lazio non dovrebbe fare i conti con le difficoltà di dover sostituire il giocatore più rappresentativo della rosa, almeno in tempi brevi. In ogni caso le possibilità di vederlo già nel prossimo big match non sono alte, ma comunque danno speranza se si pensa che i tempi previsti inizialmente erano molto più lunghi.

Calendario fitto

Immobile in ogni caso dovrà essere gestito perché il calendario sarà piuttosto intenso: ci saranno nove partite da giocare da qui alla fine dell'anno solare, con impegni clou come quelli con Juventus e Napoli in campionato più le gare decisive in Europa League dove i biancocelesti cercheranno il primo posto per evitarsi un turno in più da due partite a febbraio. Difficile poter essere in campo sempre, quindi servirà anche una certa cautela nei confronti dei giocatori più in difficoltà fisica.

Leggi anche - Le parole di Bonucci prima dell'Irlanda del Nord