Zlatan Ibrahimovic (Ansa)
Zlatan Ibrahimovic (Ansa)

Milano, 26 aprile 2021 - La Uefa ha deciso di aprire un'inchiesta su Zlatan Ibrahimovic per indagare sulla partecipazione dell'attaccante del Milan in una società di scommesse. Nel mirino della Uefa possibili violazioni alle norme europee che vietano ai calciatori di avere di avere interessi economici nelle aziende legate al mondo del betting. Da Nyon fanno sapere che è stato designato un ispettore che si occuperà di ottenere tutte le informazioni sul caso e di portare avanti l'indagine.

Nelle scorse settimane il quotidiano svedese 'Aftonbladet' aveva rivelato che Ibrahimovic, tramite una sua società, sarebbe proprietario del 10% di quote di Bethard, agenzia di betting con sede a Malta, della quale avrebbe fatto anche il testimonial nel 2018. Secondo il quotidiano svedese, Ibra rischierebbe da una semplice ammenda fino a una squalifica di tre anni.