Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
16 mar 2022

Inter, Sebastien Haller è il nuovo nome per l'attacco:

I nerazzurri sondano il terreno per l'attaccante dell'Ajax, servono anche qui quasi 40 milioni, gli stessi chiesti dal Sassuolo per Scamacca

16 mar 2022
manuel minguzzi
Sport
Sebastien Haller
Sebastien Haller
Sebastien Haller
Sebastien Haller

Milano, 16 marzo 2022 - Mentre Simone Inzaghi cerca la via giusta per ridare ritmo, intensità e risultati all'Inter, in una lotta Scudetto che vede il Milan con il destino nelle proprie mani, la dirigenza è alacremente al lavoro per tutti i rinforzi del caso in ottica estate. In porta arriverà Onana, in difesa l'obiettivo è Gleison Bremer, ma molto dipenderà dal futuro di De Vrij, mentre in attacco c'è il grande sogno Gianluca Scamaccca. Il Sassuolo però non molla dalla cifra di 40 milioni e l'Inter si guarda attorno: il nome nuovo è Sebastien Haller.

Costi simili

Non ci sono state grosse evoluzioni sull'asse Sassuolo-Inter per Scamacca. Servono 40 milioni, Carnevali ha fissato la cifra e quella rimarrà. L'Inter ha provato a scontare la cifra con Pinamonti, ma il club neroverde vuole incassare pur apprezzando molto la punta ora all'Empoli. Le ultime settimane non hanno portato passi avanti e Beppe Marotta, per cautelarsi, si guarda attorno nel caso ci fosse il rischio di perdere l'attaccante scuola Roma. C'è infatti un nome nuovo, è quello di Sebastien Haller dell'Ajax. La punta si è messa in grande luce in Champions League e l'Inter starebbe sondando il terreno per capire i margini di manovra. I costi, tuttavia, non sono molto lontani da quelli di Scamacca. Un colloquio con l'entourage del calciatore ci sarebbe stato, ma i lancieri chiedono tra i 35 e i 40 milioni di euro, circa il doppio rispetto a quanto lo hanno pagato 18 mesi fa. Ad Haller non dispiacerebbe approdare in Serie A, una sorta di passo avanti generale nella sua carriera, ma se l'Inter non troverà la quadra economica sarà difficile avanzare nei colloqui, soprattutto perché potrebbe scatenarsi un'asta con qualche club di Premier League interessato all'attaccante. Inutile sottolineare una cosa molto banale: gli attaccanti di valore costano, e tanto.

Leggi anche - Juve-Villareal, Allegri: "Servirà equilibrio"

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?