La gioia di Erling Haaland, a segno in Champions contro il Napoli
La gioia di Erling Haaland, a segno in Champions contro il Napoli

Milano, 5 dicembre 2019 - La settimana dei grandi sconti è passata, il Black Friday andato, ma occhio, perché l'affarone è sempre dietro l'angolo. E quello che è spuntato in queste ultime ore è da leccarsi i baffi e da fare davvero le corse per assicurarselo. Il quotidiano Bild ha rivelato infatti come il golden boy del momento, Erling Haaland, sia acquistabile a un prezzo clamorosamente basso se paragonato alle cifre che girano nelle stagioni recenti. Secondo i colleghi tedeschi, il 19enne norvegese avrebbe la possibilità di trasferirsi in cambio di 20 milioni di euro, grazie a una particolare clausola nel proprio contratto, valida però solo nel mese di gennaio

Facile immaginarsi che, se la voce dovesse essere confermata, i grandi club d'Europa si lancerebbero all'assalto dell'attaccante del Salisburgo, che in questa annata ha già messo a segno 27 reti (di cui 8 in Champions League) in 20 presenze. Uno score incredibile, alla luce soprattutto della giovanissima età del ragazzo, che rappresenta un talento di quelli da non farsi sfuggire. Basti pensare che il classe 2000 è l'unico, assieme a Cristiano Ronaldo, Del Piero, Lewandowski, Rebrov e Neymar, nella storia della Champions a essere andato a segno in tutte e cinque le partite della fase a gironi. E se il Salisburgo è ancora in corsa per la qualificazione agli ottavi, molto del merito va proprio al bomber con il numero 30 sulle spalle. 

Anche le società italiane, Juventus (dove Haaland poteva finire già prima di trasferirsi in Austria) in testa, hanno avviato contatti, preso informazioni, studiato come e se poter battere una concorrenza che si annuncia serratissima.