Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
21 giu 2022

Roma, Mendes spinge Guedes alla corte di Mourinho

L'agente gestisce tutti i protagonisti di questa trattativa e potrebbe agevolare l'arrivo del portoghese nella capitale

21 giu 2022
ada cotugno
Sport
Guedes è sempre più vicino alla Roma
Guedes è sempre più vicino alla Roma
Guedes è sempre più vicino alla Roma
Guedes è sempre più vicino alla Roma

Roma, 21 giugno 2022- Jose Mourinho ha dato precise direttive ai Friedkin per il prossimo mercato della Roma e fra i grandi nomi richiesti dallo Special One c'è anche quello di Guedes, il profilo ideale per ravvivare l'attacco. L'idea è quella di portare a Trigoria un giocatore dalle grandi prospettive e chiesto anche da altre squadre in tutta l'Europa. Ma i giallorossi hanno un notevole vantaggio che lega con un doppio nodo tutti i protagonisti di questa storia di mercato.

Mercato Roma, per Sergio Oliveira si lavora al rinnovo del prestito

Il fattore Mendes

Guedes piace alla Roma e anche il giocatore sembra gradire la nuova destinazione, dove si ritroverebbe a stretto contatto con il connazionale Mourinho. Ma non è l'allenatore la colonna portante di tutta la trattativa: da non sottovalutare è il "fattore Mendes" che praticamente gestisce tutti gli elementi essenziali per il buon esito dell'affare. Mendes infatti non è soltanto l'agente dello Special One e dello stesso giocatore, ma anche di Rino Gattuso che da poco ha preso le redini del Valencia. Sarà lui l'uomo giusto per mettere insieme tutti i tasselli e comporre la trattativa che al momento non trova grandi intoppi nonostante l'interessamento di altre squadre.

Le cifre dell'affare

Per avere successo la Roma dovrà provare a chiudere subito i giochi per Guedes e piazzare il colpo entro il 30 giugno per esigenze legate al bilancio. L'unica ombra in grado di gettare qualche preoccupazione è quella del Wolverhampton, la squadra dei portoghesi in Inghilterra che da sempre fa ottimi affari con Mendes. Ma in questo caso sono i giallorossi a essere in vantaggio, anche perché potrebbero inserire due contropartite tecniche interessanti per il Valencia: la valutazione iniziale del giocatore è di 40 milioni di euro, ma sul piatto sono stati messi i cartellini di Diawara e Darboe che farebbero scendere la cifra fra i 20 e i 25 milioni.

Leggi anche - Napoli, colpo di scena Mertens: si riaccende l'ipotesi rinnovo

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?