Allegri e Guardiola (Newpresse)
Allegri e Guardiola (Newpresse)

Torino, 17 maggio 2019 - Pep Guardiola sulla panchina della Juventus, è l'indiscrezione che circola tra le fila bianconere, dopo l'addio ufficiale di Massimiliano Allegri

Ma Guardiola si è subito tirato fuori dalla corsa alla panchina bianconera. Il tecnico del Manchester City ha messo in chiaro che il suo futuro sarà ancora all'Etihad Stadium. "Non andrò alla Juve o in Italia, ho ancora due anni di contratto e non mi muoverò - ha tagliato corto Guardiola - Sono soddisfatto qui, non andrò da nessuna parte. Nella prossima stagione sarò l'allenatore del Manchester City".

RUMORS - Alla base dell'indiscrezione però ci sarebbero i contatti tra Paratici e il fratello procuratore del tecnico fresco vincitore della Premier League con il Manchester City. Nelle ultimissime ore, dopo l'annuncio della Uefa dell'intenzione di processare la società degli azzurri di Manchester per presunte violazioni del fair play finanziario, questi contatti si sarebbero intensificati.

Pep, stando ai rumors prima che arrivasse la smentita del tecnico, non sarebbe riamsto al City se ai neocampioni di Inghilterra fosse arrivato uno stop al mercato e l'esclusione per un anno dalle competizioni europee. Altra sorpresa potrebbe arrivare dal ritorno di Paul Pogba, Raiola permettendo.