Gondin all'arrivo all'aeroporto di Cagliari (Ansa)
Gondin all'arrivo all'aeroporto di Cagliari (Ansa)

Milano, 24 settembre 2020 - L'Inter lascia partire Diego Godin: dopo un solo anno di permanenza l'uruguaiano lascia i nerazzurri per approdare in Sardegna, per uno dei colpi più pazzi di questo mercato. 

Dopo l'arrivo a Cagliari Godin ha firmato con il club che ne ha dato l'annuncio attraverso un comunicato ufficiale. "Il Cagliari Calcio è lieto di annunciare di aver acquisito dall’Inter il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Diego Godín: il forte difensore uruguaiano ha sottoscritto un accordo che lo lega ai colori rossoblù sino al 30 giugno 2023. Nato a Rosario, il 16 febbraio 1986, ha iniziato la sua carriera tra le fila del Cerro e del Nacional di Montevideo, per poi trasferirsi ad appena 21 anni in Spagna, al Villarreal: in tre stagioni 116 presenze e 4 reti tra competizioni nazionali e internazionali".

"Felice di essere qui" le primissime parole della sua nuova esperienza, in attesa del debutto. rinforzo importante per il Cagliari, ma lunga attesa adesso per capire come verrà sostituito nell'Inter: l'arrivo di Kolarov potrebbe tamponare la sua assenza nel ruolo di terzo di sinistra, posizione che ha già occupato alla Roma, ma se dovesse partire anche Ranocchia potrebbe essere necessario un nuovo acquisto.

Da monitorare in simultanea anche la possibile partenza di Milan Skriniar che nel caso dovrebbe essere sostituito da un calciatore di alto livello visto l'importante conguaglio economico. Milenkovic rimane una delle primissime opzioni, ma si sonda anche Kabak dello Schalke che rappresenta un colpo più di prospettiva.