Olivier Giroud
Olivier Giroud

ROMA, 4 marzo 2020 – La Lazio pensa ancora a Olivier Giroud. Il viaggio di Tare a Londra nell’ultimo giorno del calciomercato invernale non è bastato per portare l’attaccante francese a Roma, ma potrebbe aver messo le basi per un suo arrivo quest’estate. Il club biancoceleste vuole approfittare del fatto che il giocatore si libererà a parametro zero dal Chelsea a fine stagione, per regalare a Inzaghi un attaccante d’esperienza da affiancare a Immobile e Caicedo. Tutto questo però, prima dell’Europeo in programma a giugno, quando poi potrebbe scatenarsi una vera e propria asta. Tante le società su di lui, dal Tottenham all’Inter. Lotito e Tare vorrebbero evitare di arrivare a questo e scatenare una “guerra” al rialzo. Ecco perché l’intenzione è quella di chiudere al più presto la trattativa. L’offerta di base rimane la stessa: 3,5 milioni a stagione per tre anni. Per il club capitolino sarebbe un investimento pesante considerando che il calciatore compirà 34 anni il prossimo settembre.

FORMELLO - Poche novità, quasi nessuna rispetto alle sedute antecedenti. L'unica differenza la fa l'assenza di Jony, ieri uscito anzitempo per un piccolo problema alla caviglia. Inzaghi ci va cauto e lascia a riposo lo spagnolo, che avrà tutto il tempo necessario per recuperare, soprattutto se dovesse essere confermato il rinvio totale della prossima giornata di campionato alla settimana successiva. Oltre allo spagnolo e al lungodegente Lulic non si vedono nemmeno Luis Alberto, ancora in Spagna per un piccolo problema all'inguine riscontrato nel corso della partita col Bologna, Marusic (affaticamento), Lukaku e Acerbi. Inzaghi gestisce le forze dei suoi e al gruppo aggrega anche il giovane Primavera Falbo. Allenamento tecnico-atletico per i calciatori in campo, le prove tattiche possono ancora aspettare. Domani la ripresa è in programma nella mattinata.