Alberto Gilardino
Alberto Gilardino

Pistoia, 12 giugno 2019 - Alberto Gilardino sarà solo l'ultimo della lista dei campioni del Mondo del 2006 ad avviare la carriera da tecnico di una squadra. Basti pensare ai vari Cannavaro, Inzaghi, Oddo, Nesta e Gattuso, solo per citarne alcuni. In realtà, l'ex attaccante fra le altre di Parma, Milan e Fiorentina ha già in mano un gruppo da qualche mese: dopo aver ottenuto le licenze di allenatore Uefa A e Uefa B, il classe '82 ha iniziato a guidare il Rezzato in serie D, subentrando in corso d'opera a Luca Prina. Ora però sembra arrivato il momento per un passo importante nella sua nuova vita lavorativa.

Secondo quanto riportano i colleghi di Pistoia Sport, il "Gila" è pronto a sedersi sulla panchina della Pistoiese, con la quale la fumata bianca è attesa a brevissimo. Per Gilardino sarebbe l'occasione per un ritorno fra i professionisti, anche se da una porta diversa. Mentre il suo agente, Andrea D'Amico, ha dichiarato di essere all'oscuro della trattativa, i colloqui diretti fra la dirigenza arancione e il nativo di Biella vanno avanti spediti. Gilardino preferirebbe la soluzione Pistoiese a quella che invece lo porterebbe alla Feralpisalò, visto che ormai da anni si è stabilito con la famiglia in Toscana. Per la piazza arancione invece si tratterebbe di una bella ricarica di entusiasmo dopo la brutta stagione appena archiviata, nella quale la società del presidente Orazio Ferrari ha rischiato la retrocessione.