Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
22 gen 2022

È morto Gianni Di Marzio, allenò il Napoli. Scoprì Maradona e Cristiano Ronaldo

Il triste annuncio del decesso su un post del figlio Gianluca, giornalista di Sky. Ranieri: "Addio Gianni, se sono allenatore lo devo a te"

22 gen 2022

Roma, 22 gennaio 2022 - Addio Gianni Di Marzio, 82 anni, ex allenatore, dirigente e opinionista sportivo. Il triste annuncio della morte è stato dato dal figlio Gianluca, giornalista di Sky Sport, su Twitter. "E adesso potrai finalmente allenarlo il tuo caro amato Diego. Sei stato un grande papà, mi hai insegnato tutto e non sarò l'unico a non dimenticarti mai". 

Infatti Di Marzio nel 1977, quando era allenatore del Napoli (finale Coppa Italia) scoprì in Argentina il giovanissimo Diego Armando Maradona, ma potè solo segnalarlo al presidente Corrado Ferlaino perchè al tempo le frontiere erano chiuse. Con Diego mantenne uno splendido rapporto di amicizia.

Nella carriera di allenatore negli anni '70 da ricordare la promozione in Serie A del Catanzaro. Fu sulle panchine di Juve Stabia, Brindisi, Catanzaro, Napoli, Genoa, Lecce, Catania, Padova, Cosenza, Catanzaro, Cosenza e Palermo.

Dopo divenne manager di numerose società, tra cui il Venezia di Zamparini che riuscì a salire in A. L'esperienza di tanti anni ad alti livelli calcistici lo portò, da osservatore, a scoprire anche il 'promettente' Cristiano Ronaldo in Portogallo. 

"Addio Gianni, sei stato il mio allenatore per 5 anni e mio grande amico per tutta la vita: se sono allenatore lo devo a te", il commovente saluto del tecnico del Watford, Caludio Ranieri, al suo ex allenatore.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?