Genoa-Udinese (Ansa)
Genoa-Udinese (Ansa)

Genova, 13 marzo 2021 - Genoa ed Udinese si sfidano nell'anticipo del sabato sera valido per la 27esima giornata di Serie A. I rossoblù passano in vantaggio al minuto 8 con la rete di Pandev su assist di Strootman. A rimettere in equilibrio il risultato è Rodrigo De Paul, che concretizza un calcio di rigore causato da un fallo di Criscito su Pereyra al 30'.

Genoa-Udinese 1-1, rivivi la diretta

Serie A: la classifica

Primo tempo

Ballardini e Gotti si schierano entrambi con la difesa a tre. Nel Genoa Pandev e Shomurodov reggono l'attacco, nell'Udinese Llorente è appoggiato da Pereyra e De Paul. I rossoblù sbloccano il risultato all'8' con Pandev, che riceve un pallone basso sul primo palo da Strootman e batte Perin. I friulani pareggiano al 14', ma il VAR annulla tutto per posizione di fuorigioco di Llorente. De Paul pareggia al 30' su calcio di rigore. Criscito stende in area Pereyra e l'arbitro fischia il penalty che l'argentino non fallisce. I bianconeri hanno una grande occasione per ribaltare il risultato con Llorente al 38', ma il colpo di testa dello spagnolo è troppo debole e viene bloccato in tuffo da Perin.

Secondo tempo

La ripresa è estremamente equilibrata. Le due squadre ribaltano continuamente l'azione da una parte all'altra, tengono buoni ritmi e creano potenziali occasioni, senza però minacciare concretamente la porta avversaria. Stryger Larsen cerca una conclusione da fuori al 67', ma senza troppa convinzione e, soprattutto, senza troppa forza; il portiere blocca facile a terra. Pereyra continua ad essere la vera spina nel fianco della difesa genoana, che lo contiene a fatica nelle sue scorribande a fondo campo. Zajc crea e distrugge l'occasione migliore di tutta la partita al 92': il fantasista del Genoa penetra in area palla al piede con una serpentina strepitosa, si porta il pallone sul destro quasi al limite dell'area piccola e calcia incredibilmente sull'esterno della rete. Passano trenta secondi e Behrami colpisce una clamorosa traversa, in un assedio finale a sorpresa che però non sortisce i frutti sperati.

Tabellino

Genoa (3-5-2): Perin; Biraschi, Radovanovic, Criscito; Zappacosta, Zajc, Badelj, Strootman (37'st Behrami), Czyborra; Pandev (25'st Scamacca), Shomurodov (44'st Pjaca). In panchina: Paleari, Marchetti, Onguene, Goldaniga, Zapata, Portanova, Rovella, Melegoni, Ghiglione. Allenatore: Ballardini. 

Udinese (3-5-1-1): Musso; Becao, De Maio, Nuytinck; Molina, De Paul, Walace, Arslan (19'st Makengo), Stryger Larsen; Pereyra; Llorente (36'st Nestorovski). In panchina: Gasparini, Scuffet, Bonifazi, Zeegelar, Braaf, Okaka, Micin, Forestieri. Allenatore: Gotti. 

Arbitro: Camplone di Pescara. 

Reti: 8'pt Pandev, 30'pt De Paul (R). Note: serata serena, terreno in discrete condizioni. Ammoniti: Pandev, Criscito, Badelj, Nestorovski. Angoli: 6-3 per il Genoa. Recupero: 1'; 3'. 

Leggi anche: Cagliari-Juventus, probabili formazioni, orario e tv