Lautaro Martinez
Lautaro Martinez

Milano, 24 luglio 2020 – Aumenta il rammarico in casa Inter per uno Scudetto che probabilmente sfumerà ma che in realtà sarebbe stato alla portata. I recenti stop dell’Inter, basti pensare ai pareggi con Sassuolo, Verona e Fiorentina, uniti alla sconfitta interna con il Bologna, hanno di fatto proibito alla squadra di Conte di giocarsi lo Scudetto fino all’ultima giornata con la Juventus, che ieri sera ha fallito il primo match point a Udine. Nerazzurri a meno sette, ma con maggior cinismo avrebbero potuto avere gli stessi punti della Juventus. Domani la marcia riprenderà da Genova.

Serie A, risultati e classifica

Genoa-Inter, la diretta venerdì alle 19.30

DE VRJI OUT – Antonio Conte proseguirà ovviamente con la difesa a tre e forse con il trequartista tra le linee. Dietro c’è l’assenza di De Vrij per una leggera distorsione al ginocchio, al suo posto dovrebbe essere confermato Ranocchia con Skriniar e Bastoni ai lati. In mediana non ci saranno dubbi con Brozovic e Gagliardini centrali (Barella è squalificato), Candreva e Young esterni. Ballottaggio sulla trequarti con Borja Valero in vantaggio su Eriksen, mentre davanti spazio a Lautaro e Lukaku. Nel Genoa fuori Lerager per squalifica, poi ci sono gli acciaccati Sturaro, Romero, Sanabria e Radovanovic che non dovrebbero essere della partita. Spazio dietro a Biraschi, Goldaniga, Masiello e Criscito, a centrocampo Iago e Jagiello esterni, Schone e Behrami in mezzo, coppia d’attacco Pandev-Pinamonti.

ORARI TV - Calcio d’inizio alle ore 19.30 a Marassi con diretta esclusiva su Sky sui canali Sky Sport Serie A (202) e Sky Sport 251 (canale 251) e in streaming su Sky Go.

Probabili formazioni

Genoa (4-4-2): Perin; Biraschi, Goldaniga, Masiello, Criscito; Iago Falque, Behrami, Schöne, Jagiello; Pandev, Pinamonti.

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Bastoni; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Young; Borja Valero; Lukaku, Lautaro Martinez.