Gattuso sorride a Insigne
Gattuso sorride a Insigne

 

Milano, 18 giugno 2021 - Il futuro di Rino Gattuso sta cominciando ad assumere i connotati del thriller. Dopo la burrascosa separazione con la Fiorentina, nata - a quanto si dice - a causa di certe scelte di mercato che l'agente del tecnico, Jorge Mendes, avrebbe voluto imporre al club gigliato, nelle ultime ore c'è stato il flirt con il Tottenham. L'idea sembrava potersi trasformare in realtà, con l'ex Napoli ben felice di volare Oltremanica. Peccato però che, proprio sul più bello, non si sia trovato l'accordo, vuoi per delle titubanze di Gattuso relativamente alla bontà del progetto, vuoi per le pressioni fatte dai tifosi degli Spurs sulla dirigenza per non avere Ringhio sulla propria panchina. 

Comunque Oltremanica?

 

Saltato il matrimonio con il Tottenham, Gattuso potrebbe comunque accasarsi in Premier League: sulle sue tracce c'è l'Everton, dove l'allenatore calabrese prenderebbe il posto del suo maestro, Carlo Ancelotti. E gli Spurs? La caccia al nuovo tecnico riprende, anche se lentamente si stanno cancellando tutti i nomi della lista di Fabio Paratici: il sogno era il ritorno di Mauricio Pochettino, che però resterà al Paris Saint Germain. Antonio Conte prima e Paulo Fonseca poi parevano in arrivo, ma anche in questi casi la fumata è stata nera. Con Gattuso l'ultima illusione e adesso la sensazione è che gli inglesi dovranno necessariamente virare su un profilo di minor appeal rispetto a quelli sopracitati. 

Leggi anche: Olanda-Austria 2-0