Aurelio De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis

Napoli, 24 maggio 2021 – Fatal Verona, ancora una volta. Stavolta è toccato al Napoli soccombere al cospetto degli scaligeri, che li hanno estromessi dalla Champions con l’uno a uno di ieri sera al Maradona. La Juve ha banchettato a Bologna, il Milan è passato a Bergamo: al Napoli resta l’Europa League. Poi la separazione, con Gattuso ormai fuori da mesi e ieri sera salutato con un tweet da De Laurentiis.

Ti auguro il meglio


Neanche il tempo di arrivare al fischio finale che il presidente azzurro aveva già in canna il cinguettio di commiato al tecnico. Poche parole e lapidarie per salutare Rino: ‘Caro Rino, sono felice di aver trascorso quasi due stagioni con te. Ringraziandoti per il lavoro svolto, ti auguro successi ovunque tu vada. Un abbraccio anche a tua moglie e ai tuoi figli’, il saluto social di De Laurentiis che ora dovrà trovare un allenatore per la stagione 2021/2022. Il rapporto tra i due ha fatto fatica a decollare e si è arrivati all'ufficiale saluto. Dopo mesi di convivenza forzata il Napoli si separerà dal proprio allenatore. Ora il futuro, si era parlato di Massimiliano Allegri, ma senza Champions sarà dura, poi c’è Luciano Spalletti, specialista nel riportare in alto squadre cadute in disgrazia: è stato lui a riportare l’Inter nelle prime quattro spianando la strada a Conte. Per il momento resta il metodo da calcio moderno: il saluto via social.

Leggi anche - Serie A, risultati e classifica finale