Garay in azione contro il Real Madrid
Garay in azione contro il Real Madrid

Milano, 15 marzo 2020 - Ezequiel Garay è il primo calciatore della Liga spagnola a essere risultato positivo al Coronavirus. A renderlo noto è lo stesso difensore del Valencia attraverso il proprio profilo Instagram. "Il 2020 è iniziato male per me. Sono positivo al Coronavirus, mi sento bene, seguirò le regole imposte delle autorità sanitarie e rimarrò isolato, in quarantena". Da sottolineare come l'argentino non abbia preso parte alla sfida di martedì scorso valida per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League fra Valencia e Atalanta, in quanto infortunato.

Il primo febbraio il classe '86 si è infatti rotto il legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Un brutto stop, che ha costretto Garay a chiudere anzitempo la propria annata. Questo però non significa che per la squadra bergamasca non si debba mettere in quarantena. Al momento comunque non ci sono certezze di alcun tipo.