Simone Inzaghi
Simone Inzaghi

Roma, 23 gennaio 2021 - Vigilia della sfida col Sassuolo, la Lazio cerca un’altra vittoria per dare continuità alla striscia di tre partite consecutive vinte in campionato (quattro considerando anche la Coppa Italia). Il derby ha ridato entusiasmo, rilanciato le ambizioni biancocelesti. Lo sa bene Simone Inzaghi, che ora non vuole fermarsi: “Veniamo da un ottimo periodo, una buonissima striscia di vittorie, poi nel calcio ci sono gli imprevisti come quelli di Luiz Felipe e Luis Alberto. Guardiamo avanti, pensiamo a domani, troveremo il Sassuolo, un avversario temibile. Una squadra che in questi anni ci ha sempre reso la vita difficile, ha giocatori di qualità, gioca un bellissimo calcio, dovremo mettere cattiveria, determinazione e aggressività come nelle ultime partite”, le sue parole.

Poi sul ko di Luiz Felipe, fuori fino al termine della stagione dopo l’operazione alla caviglia: “Con la società se ne sta parlando, sappiamo che Luiz Felipe ha lasciato un bel buco nella retroguardia, ma dobbiamo cercare qualcosa che ci possa aiutare nel tempo in cui ci mancherà. Con lui ne abbiamo persa 1, pareggiate 3 e vinte 6. Dovremo andare avanti, consapevoli che chi giocherà al suo posto farà di tutto per rimpiazzarlo. In questi due anni e mezzo qualche volta Luiz Felipe ci è già mancato”. Poi sul momento di svolta di questa stagione: “Il mio contratto? Non penso sia per quello, sanno cosa rappresenta per me la Lazio, mi vedono tutti i giorni, finisco partite e allenamenti senza voce. Do tutto me stesso insieme allo staff, diamo veramente tutto. Secondo me la svolta per una squadra come la nostra è quella di avere tutti i soldati arruolabili, da dopo il Covid non abbiamo più potuto alternare i giocatori. Nelle ultime 5 gare invece, eccetto Lulic e Fares, ero consapevole di avere tutti a disposizione. Ora abbiamo subìto un rallentamento, Luiz Felipe è una perdita importante, sappiamo che riusciremo a sopportarla. Sperando di riavere presto Luis Alberto”.

Leggi anche - Lazio alla ricerca di un rinforzo in difesa: Sokratis si avvicina