Andrea Pirlo (Ansa)
Andrea Pirlo (Ansa)

Reggio Emilia, 18 maggio 2021 - "Distratti dalla corsa Champions? Siamo concentrati solo sulla partita di domani che è una finale. Al resto penseremo da giovedì. Ci siamo guadagnati questa gara sul campo, battendo l'Inter in semifinale, e adesso abbiamo grande voglia di portare a casa il trofeo". Nel mirino della Juventus c'è un unico obiettivo al momento: centrare il secondo titolo stagionale dopo la Supercoppa Italiana. Di fronte al Mapei Stadium nell'atto conclusivo della Coppa Italia ecco l'Atalanta, che un mese fa ha battuto i bianconeri per 1-0, compiendo un passo decisivo verso la qualificazione alla Champions. Quella Champions che invece Chiellini e compagni devono ancora guadagnarsi. 

Out Bonucci

"Più o meno mi aspetto una partita simile rispetto a quella in campionato - dice Pirlo in conferenza stampa - Quando incontri l'Atalanta sai come va a finire: è una squadra che ti porta ad alzare il ritmo e che gioca con grande intensità. Siamo pronti per questo, li conosciamo e loro conoscono noi". La Juve sarà costretta a rinunciare a Leonardo Bonucci. "Ha avuto un problema al ginocchio e non potrà essere a disposizione. Chi accanto a Ronaldo? Abbiamo diverse soluzioni, perché i giocatori d'attacco stanno tutti bene. Dybala è in forma: con il Sassuolo è andato bene e l'altro giorno non ho potuto metterlo in campo, ma è pronto per scendere in campo". 

"Futuro? Penso a fare bene"

La finale di Coppa Italia coinciderà con il ritorno sugli spalti dei una porzione di tifosi. "Questa è una cosa bella ed entusiasmante. Noi quest'anno in Champions abbiamo avuto la fortuna di giocare con il pubblico e si nota la differenza. Ci sono formazioni che sono abituate ad avere pressioni e tifosi che ti spingono perché ti possono far alzare l'attenzione e dare entusiasmo - il pensiero di Pirlo - Noi siamo una squadra che ha bisogno di questo". Infine una battuta da parte del tecnico juventino sul proprio futuro. "Penso a far bene il mio lavoro e a finire questa stagione alla grande, cercando di vincere la finale di domani e la partita di domenica. Per il futuro ci sarà tempo per parlarne". 

Leggi anche: Test fisici ok per Zaniolo