21 gen 2022

Florenzi: "La partita contro la Juve si prepara da sola. Per il Milan darò sempre il 110%"

Il terzino rossonero ha parlato a pochi giorni dalla sfida contro i bianconeri

matteo airoldi
Sport
Florenzi (ANSA)
Florenzi (ANSA)

Milano, 21 gennaio 2022 – In casa Milan è più forte che mai la voglia di spedire nel dimenticatoio il beffardo ko contro lo Spezia e di battere la Juventus nel big match di domenica. A suonare la carica attraverso i microfoni di Milan TV ci ha pensato Alessandro Florenzi: “Quella con la Juve è una partita che si prepara da sola. Queste partite ti possono dare uno slancio in più. Ci dovrà essere un mix tra il dare qualcosa in più di un avversario che è dietro di noi ma non va sottovalutato e la questione tecnico-tattica che stiamo già studiando con il mister. Speriamo di prendere dei vantaggi sull’avversario”. Florenzi è poi tornato sullo scivolone di pochi giorni fa contro lo Spezia e sul controverso episodio del gol di fatto non concesso a Messias: “Siamo pronti per la partita contro la Juve così come lo eravamo per quella contro lo Spezia. E’ successa questa cosa con Junior nel recupero, che poi ci ha fatto prendere un gol in contropiede ma eravamo pronti perché nel primo tempo abbiamo avuto otto o nove occasioni limpide che ci potevano far rendere più rotondo il risultato. Ovviamente poi queste cose in Serie A le paghi ma adesso siamo pronti per la sfida alla Juve e vogliamo cercare di vincere”.

Il suo rendimento

Il terzino classe 1991 ha parlato poi del suo rendimento che è cresciuto in maniera esponenziale dal suo ritorno in campo e che ha permesso al Milan di non patire l’assenza di Calabria in queste settimane: “Questo è quello che mi aspettavo di dare e anzi spero di poter dare anche di più. Sto cercando di ripagare che il Milan ha riposto in me. All’inizio ho avuto qualche problema che ho risolto con l’operazione al menisco. Dopo penso si sia visto almeno in parte quello che posso fare. L’ho detto alla presentazione: il Milan mi ha dato fiducia e avrà sempre il 110% di ciò che posso dare anche nei momenti di difficoltà. Sono fatto così”.

Leggi anche - Milan, Bennacer verso il ritorno a Milano. Terapie per Tomori

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?