Il gol di Castrovilli (Ansa)
Il gol di Castrovilli (Ansa)

Firenze, 19 settembre 2020 - Fiorentina e Torino inaugurano, allo stadio Franchi, la prima giornata della stagione 2020/2021 di Serie A. I viola partono forte ma senza trovare il gol, con il Toro che esce nella seconda metà di primo tempo e viene salvato nel recupero da un super Sirigu tra i pali. La seconda frazione è tutta di stampo fiorentino, con Castrovilli che riesce a sbloccare il risultato al minuto 77 su assist di Chiesa. La Fiorentina conquista i primi tre punti stagionali e condanna ad una sconfitta il primo Torino di Giampaolo, che esordisce con un k.o.

PRIMO TEMPO - Fiorentina in campo con il 3-5-2, il tandem offensivo è composto da Ribery e Kouamè con Chiesa largo sulla destra. Il Torino sceglie il 4-3-1-2, con Berenguer a supporto di Belotti e Zaza. I viola partono meglio con un forte pressing offensivo e mettendo in apprensione la difesa granata. Al 18' Kouamè sfiora di testa un cross interessante partito dalla sinistra dal mancino di Biraghi; occasione mancata per l'ivoriano. Al minuto 22 è il Toro a farsi vedere nell'area avversaria: Linetty finta un tiro dal limite e pesca con un cucchiaio Berenguer in inserimento; lo spagnolo calcia di sinistro e trova l'opposizione in uscita di Dragowski. I padroni di casa vanno molto vicini al vantaggio al 43'. Sugli sviluppi di una punizione calciata dalla trequarti, Kouamè colpisce di testa e mette in difficoltà Sirigu, il quale respinge; il pallone impatta su Ansaldi, che rischia di farsi autogol e viene salvato da un riflesso felino dell'estremo difensore. Un'altra prodezza di Sirigu evita al Toro lo svantaggio: al 46' Koumè impatta benissimo di testa un traversone di Biraghi, schiaccia il pallone a terra e trova il miracolo del portiere avversario, che leva la palla dalla linea di porta. La prima frazione di gioco si chiude sullo 0-0. 

SECONDO TEMPO - La Fiorentina passa in vantaggio in apertura di ripresa con Biraghi, ma il VAR annulla tutto per posizione di offside. I viola tengono in mano il pallino del gioco, ma al 61' Ribery commette una leggerezza. Il francese batte una punizione sulla propria trequarti, regalando la sfera a Zaza. L'attaccante del Torino scatta in contropiede in due contro uno assieme a Belotti, ma sbaglia clamorosamente l'assist facile per mandare da solo davanti al portiere il compagno di squadra. Bonaventura ci prova dai sedici metri al 64', colpisce troppo d'esterno e il suo mancino finisce di molto largo. Dopo una pressione continua nell'arco di tutto il secondo tempo, la Fiorentina sblocca il risultato al 77'. Chiesa salta secco Ansaldi, va sul fondo e mette un cross forte e teso sul secondo palo. Sul pallone si avventa Castrovilli che, isolato, realizza a porta spalancata il primo gol della Serie A 2020/2021. Gli ospiti non riescono a reagire, travolti dall'entusiasmo degli avversari. Cutrone, appena subentrato, cerca subito di segnare con un destro dal limite dell'area. Il suo diagonale è parato con la punta delle dita da un'ottimo Sirigu. Al 94' Belotti illude Giampaolo con un gol, realizzato però in posizione di fuorigioco, subito ravvisata dal guardalinee.

Tabellino

Fiorentina (3-5-2): Dragowski, Milenkovic, Ceccherini, Caceres, Chiesa (38' st Lirola), Bonaventura (34' st Borja Valero), Duncan, Castrovilli, Biraghi (43' st Venuti) , Kouamé (43' st Cutrone), Ribéry (34' st Vlahovic). (1 Terracciano, 33 Brancolini, 20 Pezzella, 98 Igor, 2 Illanes, 18 Saponara, 28 Montiel). All.: Iachini. 

Torino (4-3-1-2): Sirigu, Izzo (42' st Vojvoda), Nkoulou, Bremer, Ansaldi, Meité (23' st Lukic), Rincon, Linetty (42' st Millico), Berenguer (23' st Verdi), Zaza, Belotti. (18 Ujkani, 25 Rosati, 29 Murru, 45 Ferigra, 99 Buongiorno, 6 Segre, 10 Falque, 14 Rauti). All.: Giampaolo. 

Arbitro: Abisso di Palermo. 

Reti: nel st, 33' Castrovilli. Angoli: 4-1 per la Fiorentina. Recupero: 4' e 6'. Ammoniti: Milenkovic, Biraghi, Linetty, Ceccherini per gioco falloso. 

Rivivi la diretta