Il gol di Diawara alla Fiorentina (Ansa)
Il gol di Diawara alla Fiorentina (Ansa)

Firenze, 3 marzo 2021- Sembrava un risultato mai scritto, ma all'ultimo minuto e dopo il via libera del Var, la Roma si porta a casa tre punti pesantissimi nella difficile partita contro la Fiorentina che avrebbe potuto rappresentare un grande ostacolo per la rincorsa alla Champions League.

Fiorentina-Roma 1-2, rivivi la diretta

Serie A, risultati e classifica

Primo tempo

Sono davvero poche le emozioni della prima parte di questo match. Le due squadre non vogliono commettete errori e i ragazzi di Prandelli chiudono bene gli spazi ai giallorossi che non riescono a pungere in velocità. La prima grande occasione della partita capita al 28' sui piedi di Vlahovic che dopo una ripartenza lascia partire un pallone con un tiro di potenza, ma Pau Lopez lo intercetta e lo toglie dalla porta con un intervento a mano aperta. Pochi secondi prima dell'intervallo ci prova anche Pellegrini con un tiro di sinistro, ma Dragowski è bravo a mandare fuori la palla.

Secondo tempo

Bastano tre minuti alla Roma per sbloccare il risultato: Mancini mette nell'area di rigori un pallone d'oro e Spinazzola senza pensarci due volte lo raccoglie per mandarlo in porta sfiorando il primo palo. I giallorossi prendono coraggio ma proprio nel momento più complicato di tutti la Fiorentina si riversa in avanti e al 60' riesce incredibilmente a raggiungere il pareggio con un cross di Ribery che trova la deviazione decisiva di Pellegrini, autore del secondo gol della sua partita ma questa volta nella porta sbagliata. La Viola prova l'impresa con Vlahovic, fermato da Pau Lopez, ma a un minuto dalla fine Diawara sfrutta una palla di Karsdorp da due passi e regala tre punti pesantissimi alla Roma.

Tabellino

Fiorentina (5-3-2): Dragowski, Venuti, Milenkovic, Pezzella, Martinez Quarta, Igor (42' pt Biraghi), Castrovilli (7' st Kokorin), Pulgar (34' st Caceres), Amrabat, Vlahovic, Ribéry (34' st Borja Valero) (1 Terracciano, 21 Rosati, 25 Malcuit,15 Maxi Olivera, 27 Barreca, 77 Callejon, 92 Eysseric, 28 Montiel). All.: Prandelli. 

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez, Mancini, Cristante, Kumbulla (36' st Smalling), Bruno Peres (36' st Karsdorp), Veretout (17' st Pedro), Diawara, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan (22' st El Shaarawy); Borja Mayoral (83 Mirante, 87 Fuzato, 20 Fazio, 14 Villar, 27 Pastore, 31 C.Perez). All.: Fonseca. 

Arbitro: Calvarese di Teramo. 

Reti: nel st 3' Spinazzola, 15' Spinazzola (aut.), 43' Diawara. Angoli: 3-2 per la Roma Recupero: 3', 5. Ammoniti: Mancini, Ribéry per gioco falloso, Kumbulla per comportamento non regolamentare. 

Leggi anche - Sassuolo-Napoli 3-3: Caputo raggiunge il pari nel finale