Ribery potrebbe tornare entro un mese
Ribery potrebbe tornare entro un mese

Firenze, 24 febbraio 2020 - Sui campi di allenamento di Firenze l'immagine più bella è quella di Franck Ribery che torna a correre: per ora solamente una corsetta in solitaria, ma vederlo tornare sul prato è sicuramente un passo fondamentale nel lungo periodo di attesa verso il rientro effettivo in campo.

Il francese è stato immortalato dalle immagini riprese dai canali ufficiali della Fiorentina, che con l'ironica domanda "Indovinate chi si allena?" hanno fatto vedere ai tifosi il rientro del campione francese sul campo. I tempi d'attesa saranno ancora lunghi, con un rientro da stimare attorno ai 30 giorni. Le più ottimiste delle ipotesi prevedevano una sua nuova comparsa in campo già in queste partite ma la precauzione arrivata dopo la troppa fretta di volerlo recuperare l'ultima volta ha fatto in modo che ci si adattasse su tempi più sicuri.

Quindi dagli inizi di marzo si passa più verosimilmente agli inizi di aprile, con la partita contro il Parma come obiettivo primario. Chiaro, sarebbero solo 8 in caso le giornate che Ribery andrebbe a giocare in questo campionato, ma la gravità dell'infortunio, accompagnato dall'imprudenza di rinviare di fatto di un mese l'operazione per provare a recuperarlo senza intervento chirurgico hanno fatto in modo che le sue presenze in campo diventassero così poche.

Finora il suo bottino è entusiasmante, con 2 gol e 2 assist che hanno coronato un impatto devastante sulla squadra, che fino alla partita con la Lazio, quella delle tre giornate di squalifica da cui ha giocato solamente una partita e mezzo, era addirittura in corsa per i posti europei. Ora bisognerà pazientare ancora poche settimane, per rivedere finalmente Ribery sui campi di Serie A e non solo in una corsetta d'allenamento.