Stefano Pioli (ANSA)
Stefano Pioli (ANSA)

Firenze, 22 febbraio 2020 – L’ultimo dei tre antipasti della venticinquesima giornata di Serie A di calcio sarà la sfida dell’Artemio Franchi che vedrà la Fiorentina padrona di casa sfidare il Milan (calcio d’inizio alle 20.45 con diretta televisiva su Dazn). Mister Giuseppe Iachini per la sua “Viola, reduce dal pirotecnico 5-1 rifilato alla Sampdoria, punterà sul collaudato 3-5-2 con Dragowski in porta a comporre il pacchetto arretrato assieme a Milenkovic, Pezzella e Cacerese. Riaspetto all’undici titolare di domenica scorsa l’unica novità dello scacchiere viola sarà a centrocampo dove rientrerà Pulgar dal 1° minuto al posto dello squalificato Badelj. Assieme al cileno comporranno la linea della mediana Lirola, Duncan. Castrovilli e Dalbert. Davanti invece confermata la coppia d’attacco Chiesa-Vlahovic.

Serie A: 25esima giornata, le probabili formazioni

Un’infermeria piuttosto affollata – oltre ai lungodegenti Lucas Biglia e Leo Duarte mancheranno infatti Krunic, Saelemaekers e Kjaer – condizionerà invece leggermente le scelte di Stefano Pioli che torna al Franchi da ex e che confermerà il 4-4-1-1 in grado di trasformarsi in 4-2-3-1. La linea di difesa davanti a Donnarumma dovrebbe essere composta da Theo Hernandez, Romagnoli, Gabbia (favorito sul rientrante Musacchio che ha recuperato dal problema muscolare al polpaccio) e da Andrea Conti che dovrebbe rientrare dal 1° minuto dopo aver scontato la squalifica. Il centrocampo a quattro sarà invece formato da Castillejo, Kessié, Bennacer e Rebic che agiranno alle spalle di Calhanoglu (favorito su Lucas Paquetà) che sarà il rifinitore dietro all’unica punta Zlatan Ibrahimovic.