Dusan Vlahovic, autore del gol del raddoppio della Fiorentina contro il Crotone (Ansa)
Dusan Vlahovic, autore del gol del raddoppio della Fiorentina contro il Crotone (Ansa)

Firenze, 23 gennaio 2021 - Fiorentina e Crotone si sfidano nell'anticipo del sabato sera, valido per la 19esima giornata di Serie A. Bonaventura sblocca il risultato con un euro-gol al 20' e Vlahovic raddoppia, su assist di Ribery, appena dopo la mezz'ora di gioco. Nel secondo tempo gli ospiti comandano maggiormente il gioco, accorciano le distanze con Simy di testa al 66' ma non riescono a pareggiare i conti. I viola di Prandelli salgono a 21 punti in classifica, mentre i calabresi rimangono ultimi a quota 12.

Primo tempo

Prandelli sceglie il 3-4-3 con Bonaventura che gioca vicino a Vlahovic e Ribery. Stroppa si presenta sul prato del Franchi con il 3-5-2 e la coppia offensiva composta da Simy e Messias. Il match, inizialmente piuttosto bloccato, cambia quando Bonaventura si inventa un gran gol al minuto 20. Il centrocampista della Fiorentina controlla di petto un pallone respinto dalla difesa, lo lascia scendere e colpisce al volo di destro. Il suo tiro, scagliato da circa venti metri dalla porta, si infila sotto l'incrocio dei pali. Il Crotone cerca di scuotersi, si riversa in attacco ma viene punito nuovamente al 32'. Ribery confeziona un assist per Vlahovic, che dal cuore dell'area batte ancora Cordaz per il 2-0.

Secondo tempo

La Fiorentina continua ad attaccare con pericolosità, anche se a folate. Bonaventura cerca di sfruttare la serata positiva calciando ancora da oltre venti metri, stavolta Cordaz controlla e blocca a terra. Il Crotone torna improvvisamente in partita al 66'. Pereiro effettua un bel cross tagliato dalla destra, Simy colpisce di testa sul secondo palo e buca Dragowski. I viola non si scompongono e tentano di conservare la rete di vantaggio. I calabresi calano negli ultimi minuti e i padroni di casa riprendono ad attaccare. Nel recupero Pulgar, appena subentrato, calcia ad un palmo dal palo al termine di un'ottima azione orchestrata da Borja Valero.

Leggi anche: Udinese-Inter 0-0, espulso Conte per proteste

Il tabellino

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Igor (24' st Martinez Quarta); Caceres, Bonaventura, Amrabat, Castrovilli (41' st Pulgar), Biraghi; Vlahovic (24' st Kouame'), Ribery (41' st Borja Valero). A disp.: Ricco, Terracciano, Venuti, Barreca, Montiel, Eysseric, Callejon. Allenatore: Prandelli.

Crotone (3-5-2): Cordaz; Djidji, Marrone, Luperto (42' st Golemic); Pereira, Eduardo Henrique, Zanellato (32' st Siligardi), Vulic (15' st Benali), Reca; Messias (41' st Rojas), Simy. A disp.: Festa, Crespi, Rispoli, Magallan, Mazzotta, Ranieri, Petriccione, Dragus. Allenatore: Stroppa.

Arbitro: Piccinini di Forlì.

Reti: 20' pt Bonaventura, 32' pt Vlahovic; 21' st Simy.

Note: serata piovosa, terreno in discrete condizioni. Ammoniti: Igor, Zanellato, Ribery, Pereira. Angoli: 5-3. Recupero: 1'; 5'.