Lewis Hamilton e Sebastian Vettel
Lewis Hamilton e Sebastian Vettel

Austin, 31 ottobre 2019 – Prosegue la trasferta americana del mondiale di Formula 1 che dopo il gran premio del Messico sbarcherà negli States per la gara sul circuito di Austin. Sarà l’ottava edizione sul tracciato texano, si corre qui dal 2012, ma lo storico consegna una lunga tradizione in America partita nel 1959 a Sebring, poi continuata tra Watkins Glen, Dallas, Detroit, Phoenix e Indianapolis. Ma Austin sembra territorio Mercedes e di Hamilton, o almeno questo si evince dagli ultimi sette Gp, di cui cinque vinti dal britannico. A rasserenare l’ambiente Ferrari, però, la vittoria di un anno fa ad appannaggio di Kimi Raikkonen, su un circuito che effettivamente potrebbe premiare la potenza del motore di Maranello. L’altro vincitore ad Austin dal 2012 a oggi è stato Vettel, ma con un altro regolamento e con un’altra vettura, ovvero la Red Bull.

IL TRACCIATO – Il circuito texano è misto veloce, con due lunghi rettilinei da 330 orari e una parte centrale costruita con una serie di curvoni attorno ai 200 orari di velocità, percorrenza minima da 90 orari nel tornantino che immette sul rettilineo opposto. Dopo la partenza, staccata impegnativa in salita della 1 che immette immediatamente in una serie di curve e contro curve, un serpentone che da curva 3 arriva a curva 9, tutti curvoni da oltre 200 orari in cui la Ferrari non dovrebbe soffrire troppo. Dopo la 10 breve allungo, qui ci sarà il Drs detection point, per il tornantino a sinistra della 11 che immette sul lungo rettilineo opposto. Un chilometro e due a farfalla piena per 330 orari. In fondo staccata di terza marcia della 12 che dà vita alla parte lenta del tracciato. Tornantino della 13 (85 orari), esse da carico aerodinamico e poi tornatino della 15 a sinistra. In uscita accelerazione poi il grande curvone in appoggio della 16 da 260 orari dove il carico farà la differenza. Ultime due curve a sinistra da novanta gradi intervallate da un breve allungo.

ORARI TV – Diretta dell’intero weekend su Sky Sport Formula 1, canale 207 del bouquet, a partire dalle 17 di domani con le prime prove libere, per concludere con la gara alle ore 20.10 italiane. Diretta anche in chiaro su Tv 8 sia di qualifiche, alle 22 di sabato, sia della gara la domenica.

Venerdì 1 novembre

Ore 17: Prove Libere 1

Ore 21: Prove Libere 2

Sabato 2 novembre

Ore 19: Prove Libere 3

Ore 22: Qualifiche (trasmesse in diretta anche su Tv8)

Domenica 3 novembre

Ore 20.10: Gara (trasmessa in diretta anche su Tv8)